Cosa Fa un Fiorista? Lavorare con i Fiori

Descrizione del Lavoro di Fiorista

Cosa fa il Fiorista

Il fiorista svolge attività di vendita di fiori e piante e realizza mazzi di fiori, composizioni e allestimenti floreali per eventi, matrimoni, ricorrenze.

Ascolta i desideri del cliente ed è in grado di accostare forme e colori in modo armonico per realizzare creazioni uniche e personalizzate, utilizzando fiori freschi e/o artificiali.

Ma cosa fa un fiorista, di preciso?

All'interno del negozio di fiori, le tipiche attività del fiorista sono l'accoglienza clienti, la consulenza e la vendita al dettaglio di fiori, piante ornamentali in vaso da interno e da esterno, la creazione di composizioni floreali, il confezionamento dei fiori e delle piante e spesso la consegna a domicilio.

Una parte importante del lavoro del fiorista consiste nella realizzazione di bouquet, centrotavola, addobbi, decorazioni con fiori e piante e allestimenti floreali per cerimonie: ad esempio per matrimoni, battesimi, funerali, feste, anniversari. Un bravo fiorista è in grado di operare con professionalità e affidabilità, realizzando composizioni e allestimenti che soddisfino le esigenze e il gusto del cliente, nei tempi stabiliti.

Competenze del Fiorista

Essenziali per un servizio di qualità sono la consulenza al cliente per la scelta dei fiori da utilizzare, manualità e senso artistico per disporli in modo armonico nell'ambiente di destinazione, e la puntualità nell'esecuzione del lavoro.

Al fiorista è quindi richiesta massima flessibilità oraria e disponibilità a lavorare anche nei giorni festivi, in particolare nei periodi in cui si concentrano matrimoni ed altre ricorrenze.

Inoltre, il fioraio deve gestire il negozio:

Apre e chiude il punto vendita, colloca fiori e piante nella giusta luce e provvede alle cure necessarie (annaffiare, spruzzare, lucidare), tiene pulito e in ordine il locale, risponde al telefono e alle e-mail per gli ordini via internet di omaggi floreali.

Quali sono gli sbocchi professionali per un fiorista?

I fioristi trovano lavoro in negozi di fiori, vivai e garden center, dove il fiorista lavora come addetto vendita nel reparto fioreria e giardinaggio. Può essere assunto come collaboratore, lavoratore dipendente oppure gestire una propria attività di vendita fiori e piante al dettaglio, come titolare.

Esiste anche la possibilità di lavorare come fiorista freelance o Floral Designer (anche detto Flower Designer): si tratta di una occupazione a chiamata per la realizzazione di decorazioni e allestimenti floreali per eventi (soprattutto matrimoni) in location come chiese, ville, ristoranti, show room.

Altri nomi per questa professione: Fioraio

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Fiorista
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Fiorista

Compiti e mansioni del Fiorista

Le principali mansioni del fiorista sono:

  • Vendere fiori recisi, singoli o in mazzi, e piante ornamentali
  • Realizzare bouquet, composizioni e omaggi floreali
  • Realizzare allestimenti di fiori per diverse occasioni (matrimoni, arte funeraria, feste ecc.)
  • Fornire consulenza ai clienti per quanto riguarda la scelta e il corretto mantenimento di fiori e piante
  • Consigliare accessori e prodotti per il giardinaggio e la cura del verde
  • Gestire il negozio e la fioreria

Come Diventare Fiorista? Formazione e Requisiti

Come diventare Fiorista

Per diventare fiorista, il requisito indispensabile è avere passione per i fiori e per la cura del verde.

Per imparare il mestiere, si possono seguire dei corsi di formazione professionale per fioristi che forniscono le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per svolgere con successo l'attività di vendita al dettaglio di fiori e piante e di composizione floreale.

Gli argomenti trattati in un corso per fiorista sono ad esempio: botanica, procedure per la corretta gestione e conservazione di fiori e piante, strumenti e materiali del fiorista, canali di fornitura dei prodotti floreali, marketing e visual merchandising per il negozio di fiori, gestione aziendale, tecniche di confezionamento dei fiori, arte floreale (flower design) utilizzando fiori freschi, stabilizzati, fiori secchi e artificiali.

La formazione pratica permette poi di rafforzare le abilità manuali nella lavorazione del fiore reciso.

Per lavorare come fiorista bisogna saper unire creatività e senso commerciale: è perciò importante che il fioraio conosca le tipologie di prodotti e di composizione più richieste dal mercato, sia attento a capire i gusti della clientela e sia aggiornato sull'evoluzione delle mode e delle tendenze per quanto riguarda i colori, i materiali e le tecniche di composizione floreali.

Competenze di un Fiorista

Ecco le competenze e le caratteristiche di chi vuole fare il fiorista:

  • Conoscenze teoriche e tecniche per il commercio di fiori e piante
  • Competenza nella preparazione e confezionamento di piante e fiori
  • Abilità nella composizione floreale
  • Capacità di realizzare allestimenti floreali per varie occasioni
  • Buona manualità
  • Creatività e fantasia
  • Gusto del bello e sensibilità per i colori
  • Cura per i dettagli
  • Attitudine alla vendita
  • Doti comunicative e relazionali
  • Flessibilità
  • Puntualità e affidabilità

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Fiorista

Carriera del Fiorista

Un fiorista può iniziare a lavorare come aiutante o apprendista presso un negozio di fioraio o come addetto vendita piante e fiori in vivai e centri giardinaggio, per acquisire esperienza e manualità.

Una volta diventati fioristi esperti, si può decidere di aprire un negozio di fiori e avviare un'attività (in proprio o in franchising), in cui occuparsi della vendita al dettaglio di piante, fiori ornamentali e fiori freschi e creare per i clienti composizioni moderne e decorazioni floreali personalizzate per eventi.

Ci si può anche specializzare come fiorista per matrimoni e gestire allestimenti floreali per la cerimonia e per il ricevimento, dal centrotavola agli addobbi floreali, senza dimenticare il bouquet della sposa.

Oppure, chi lavora come fiorista in un garden center può approfondire le proprie conoscenze sulla cura delle piante, sulle sementi, sui fertilizzanti e sul verde ornamentale in generale e fare carriera diventando responsabile del reparto piante e giardinaggio.

Anche il campo dell'arte floreale offre interessanti possibilità di crescita professionale: per intraprendere la carriera di "stilista floreale" si possono frequentare corsi di specializzazione in flower design, in cui il fiorista impara a realizzare composizioni cromatiche inedite, a sperimentare nuovi stili di composizione e ad allestire scenografie floreali uniche, secondo i desideri della clientela. Il Floral Designer è un professionista molto richiesto anche nel mondo della moda, dello spettacolo, dell’architettura d’interni, dove lavora in collaborazione con Designer, stilisti e Art Directors.

Buoni Motivi per Lavorare Come Fiorista

Fare il fiorista è un mestiere adatto a chi ama i fiori e le piante ed è dotato di spiccata creatività e senso estetico.

L'attività nel negozio di fiori, in una azienda florovivaistica o in un garden center è molto varia: dalla consulenza al cliente per la scelta delle piante alla realizzazione di composizioni floreali uniche e sempre nuove, senza dimenticare tutti gli aspetti relativi alla gestione economica e organizzativa di un'attività di vendita al dettaglio.

Anche l'aspetto artistico è molto importante in questa professione: il fioraio infatti ha a disposizione un'infinita gamma di colori, forme, materiali e accessori decorativi per personalizzare ogni singola creazione e trasmettere emozioni con i fiori.

Offerte di lavoro per Fiorista a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Fiorista
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento