Lavorare come Operatore Ecologico: Cosa Fa? Mansioni e Requisiti

Descrizione del Lavoro di Operatore Ecologico

Cosa fa l'Operatore Ecologico

L'operatore ecologico, comunemente chiamato anche netturbino o spazzino, si occupa di pulire le strade, raccogliere i rifiuti e mantenere il decoro urbano. Solitamente ogni operatore ecologico ha una sua zona di competenza, che tiene pulita e in ordine utilizzando scope e palette, spazzatrici, attrezzature e veicoli per la raccolta dei rifiuti urbani.

Cosa fa un operatore ecologico, più nello specifico?

La giornata lavorativa di un operatore ecologico prevede attività come: raccolta di rifiuti urbani e pulizia di strade, piazze, parchi e aree pubbliche. Il lavoro può essere svolto in autonomia oppure da una squadra di operatori.

Il netturbino si reca nelle zone di sua competenza e si occupa di raccogliere i sacchi dei rifiuti e svuotare i cassonetti e i bidoni dell'immondizia nel camion dei rifiuti. La raccolta dei rifiuti riguarda sia rifiuti solidi urbani indifferenziati che rifiuti differenziati destinati al riciclo (ad esempio umido, vetro, plastica e carta). Inoltre, il netturbino può anche occuparsi di ritirare rifiuti ingombranti come vecchi mobili ed elettrodomestici, rifiuti speciali (pile, lampadine, medicinali, olio esausto...) e rifiuti industriali, anche pericolosi.

Se lavora come addetto alla guida del camion rifiuti, di autocompattatori o di altri mezzi per la nettezza urbana l'operatore ecologico deve guidare il veicolo seguendo un itinerario prestabilito, prestando attenzione alla strada e mantenendo una guida sicura. Deve inoltre azionare correttamente i comandi, ad esempio per sollevare i cassonetti.

Quando il giro di raccolta dei rifiuti è concluso, la squadra di operatori ecologici si reca verso gli impianti per il trattamento dei rifiuti (discariche, inceneritori, centri di smaltimento, di compostaggio o di riciclo) presenti sul territorio. Qui il contenuto del camion dei rifiuti viene scaricato e selezionato per un corretto smaltimento oppure trasferito su un mezzo più grande per essere poi inviato altrove.

Competenze dell'Operatore Ecologico

Ma non finisce qui:

Il netturbino si occupa anche della manutenzione e pulizia di strade, marciapiedi, giardini e aree verdi cittadine: gira con un carrello con i bidoni e raccoglie foglie e rifiuti a terra con scopa e paletta o con una pinza (ad esempio per i mozziconi di sigaretta), svuota i cestini e i contenitori pubblici dei rifiuti. Spazza le strade manualmente o servendosi di automezzi per il lavaggio e la pulizia stradale.

Inoltre, gli operatori ecologici possono essere incaricati della cura e manutenzione del verde pubblico ed effettuare interventi di igiene urbana come disinfestazione, derattizzazione o servizi di sgombero della neve con apposite macchine spazzaneve per garantire la corretta viabilità cittadina.

Dove cercare lavoro come operatore ecologico?

Spazzini e netturbini possono trovare impiego presso imprese pubbliche e private che operano nel settore della nettezza urbana e si occupano di raccolta e smaltimento rifiuti. Per quanto riguarda la Pubblica Amministrazione, solitamente la selezione dei candidati avviene tramite un concorso per operatore ecologico.

Il lavoro si svolge all'aperto, con ogni condizione meteorologica (caldo, neve, pioggia...), ed è in genere organizzato su turni (diurno, notturno, festivo). Ad esempio, le attività di raccolta rifiuti sono effettuate prevalentemente nelle prime ore del mattino: è in questi orari, infatti, che gli operatori ecologici possono svolgere le proprie mansioni più rapidamente, senza disturbare i residenti e senza intralciare il il traffico cittadino.

Quando è in servizio, l'operatore ecologico deve indossare un abbigliamento protettivo adeguato: la divisa prevede tute e giacche impermeabili ad alta visibilità, scarpe antinfortunistiche, guanti per evitare il contatto diretto con i rifiuti.

Altri nomi per questa professione: Addetto Raccolta Rifiuti

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Operatore Ecologico
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Operatore Ecologico

Compiti e mansioni dell'Operatore Ecologico

Le principali mansioni degli operatori ecologici sono:

  • Pulizia e spazzamento strade, con mezzi manuali e meccanici
  • Raccolta dei rifiuti differenziati e indifferenziati
  • Ritiro di rifiuti ingombranti, speciali e rifiuti industriali
  • Tutela del decoro urbano e manutenzione aree verdi
  • Servizi di igiene ambientale

Come Diventare Operatore Ecologico? Formazione e Requisiti

Come diventare Operatore Ecologico

I requisiti per diventare operatore ecologico sono pochi: in genere è richiesto il diploma di licenza media e la patente B, necessaria ad esempio per la guida di veicoli motorizzati per la pulizia stradale.

Sono poi valutate positivamente l'esperienza pregressa in imprese di nettezza urbana, in impianti di gestione dei rifiuti o l'attività di volontariato ambientale. Inoltre, è richiesta una buona forma fisica: lavorare come operatore ecologico significa infatti dover stare in piedi per molte ore, abbassarsi e piegarsi continuamente, lavorare al mattino presto o di notte.

La formazione vera e propria avviene solitamente on the job, dopo essere stati assunti, ma esistono anche corsi di formazione per operatori ecologici, utili per imparare a conoscere le diverse tipologie di rifiuti, gli strumenti di spazzamento e raccolta manuale e meccanizzata, i metodi di gestione di isole ecologiche e piattaforme di raccolta differenziata, le principali tecniche di disinfezione, derattizzazione e diserbo del territorio cittadino, le norme in materia di sicurezza per il settore ambiente.

Requisiti specifici sono invece richiesti per la figura dell'autista addetto alla raccolta rifiuti, ovvero l'operatore ecologico che guida il camion della spazzatura. Per la conduzione di automezzi come l'autocompattatore è infatti necessaria la patente di tipo "C" e la Carta Qualificazione del Conducente (CQC), oltre ad una formazione adeguata per manovrare i comandi e gli apparati in dotazione per le attività di carico/scarico.

Competenze di un Operatore Ecologico

Le principali competenze e abilità richieste ad un operatore ecologico sono:

  • Conoscenze su composizione e classificazione dei rifiuti
  • Conoscenza dei sistemi di raccolta, stoccaggio e smaltimento rifiuti
  • Conoscenza di base della normativa in materia di rifiuti e raccolta differenziata
  • Conoscenza delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Capacità di manovrare mezzi e attrezzature per la raccolta dei rifiuti e la pulizia stradale
  • Buona forma fisica
  • Attitudine al lavoro di squadra
  • Attenzione e precisione per il servizio svolto
  • Flessibilità e disponibilità a lavorare su turni

Sbocchi Lavorativi e Carriera dell'Operatore Ecologico

Carriera dell'Operatore Ecologico

Un operatore ecologico qualificato e con anni di esperienza nella raccolta rifiuti e nella pulizia stradale può diventare caposquadra o capo turno: in questo ruolo, organizza e coordina una o più squadre di operatori ecologici, assegna zone e turni e si assicura che il lavoro venga svolto correttamente.

Ma esistono anche possibilità di progressione orizzontale: ad esempio, un netturbino in possesso della patente per la guida di camion può diventare autista per la raccolta rifiuti, oppure acquisire competenze nell'uso di attrezzature speciali come spazzatrici stradali, spazzaneve o strumenti per la derattizzazione, disinfestazione e diserbo.

Un'altra possibilità di avanzamento di carriera è verso l'area amministrativa e tecnica. Grazie ad una adeguata formazione l'operatore ecologico può infatti passare da un lavoro più manuale a uno di tipo impiegatizio, all'interno degli uffici della società di raccolta e recupero dei rifiuti.

Infine, le conoscenze e competenze dell'operatore ecologico possono essere utili per trovare lavoro anche come addetto alle pulizie o operatore del verde.

Buoni Motivi per Lavorare Come Operatore Ecologico

Chi decide di lavorare come operatore ecologico ha a cuore l'ambiente e la cura della città: il netturbino si occupa infatti di raccogliere i rifiuti e mantenere pulite strade, piazze e aiuole per migliorare la vivibilità, sia per le persone residenti che per i turisti.

La figura professionale dell'operatore ecologico è addetta a mansioni semplici, ma molto importanti: la presenza di addetti competenti per la raccolta differenziata e il trasporto dei rifiuti è infatti indispensabile per una città più pulita, bella e sicura.

Offerte di lavoro per Operatore Ecologico a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Operatore Ecologico
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento