Cosa Fa l'Operations Manager? Definizione, Mansioni e Carriera

Descrizione del Lavoro di Operations Manager

Cosa fa l'Operations Manager

L'Operations Manager è il responsabile dell'insieme dei processi aziendali tramite cui un'impresa realizza e consegna un prodotto/servizio al cliente. All'interno del termine "operations" rientrano quindi tipicamente le funzioni acquisti e approvvigionamenti, la produzione, la logistica e l'assistenza clienti post-vendita.

L'obiettivo principale del lavoro dell'Operations Manager è quello di migliorare i processi interni dell'impresa, con lo scopo di renderli più efficaci e funzionali al raggiungimento degli obiettivi di business, e implementare una supply chain integrata, per rendere più efficiente e redditizia la catena del valore, fino al cliente finale.

Ma cosa fa un Operations Manager, più nel dettaglio?

Le attività che svolge quotidianamente variano in base al settore e alle dimensioni dell'azienda per cui lavora.

Ad esempio, in una industria manifatturiera l'Operations Manager gestisce e coordina diversi dipartimenti aziendali (come Ufficio Tecnico, Acquisti, Produzione, Logistica e Magazzino, Manutenzione, ufficio After Sales...) per garantire il massimo livello di efficienza delle loro attività.

L'Operations Manager di un'azienda della logistica si occuperà invece della gestione di tutte le operations necessarie per garantire un corretto flusso delle merci, dalla movimentazione della merce in entrata fino alla distribuzione dei prodotti in uscita nelle tempistiche stabilite, coordinando tutti i team di lavoro coinvolti nel processo, in un'ottica di ottimizzazione dell'operatività e rispetto del budget.

E' responsabilità dell'Operations Manager analizzare i processi di produzione e di distribuzione dei prodotti/servizi e valutarne l'efficienza, utilizzando specifici indicatori di performance o KPI. L'Operations Manager si assicura ad esempio che le macchine e le linee produttive funzionino a pieno regime, per evitare sprechi, che gli ordini dei clienti siano evasi tempestivamente - o più in generale che l'intero workflow aziendale sia efficace e ben strutturato e che non si creino "colli di bottiglia" lungo il processo.

Competenze dell'Operations Manager

Un altro aspetto importante del lavoro dell'Operations Manager è poi la coordinazione della comunicazione tra i reparti e tra le varie funzioni del business, per allineare tutti i dipartimenti verso gli obiettivi strategici a lungo termine.

L'Operations Manager identifica i margini di miglioramento e propone quindi alla direzione piani di sviluppo nell'ottica del continuous improvement (miglioramento continuo), finalizzati ad ottimizzare tempi e costi e migliorare la produttività, nel rispetto degli standard qualitativi aziendali.

Ma non solo:

Anche la gestione delle risorse umane coinvolte nelle operations fa parte del lavoro.

L'Operations Manager stabilisce e contratta, coordinandosi con la direzione HR, l'allocazione del personale nelle diverse funzioni aziendali, lo spostamento o la riassegnazione di alcuni lavoratori da un dipartimento ad un altro e verifica che le risorse umane abbiano le competenze, le capacità e i mezzi tecnici per soddisfare le esigenze aziendali in evoluzione. Si impegna anche a motivare i team di lavoro e a mantenere alto il livello di engagement.

Dove lavora un Operations Manager?

Gli Operations Manager trovano impiego in aziende grandi e modernamente strutturate di tanti settori diversi: dall'industria alla logistica, dall'e-commerce alle banche, dall'IT al settore alberghiero, dal retail al settore immobiliare. Di norma riporta direttamente alla direzione o alla proprietà e opera in stretta collaborazione con tante aree aziendali diverse, con un ampio margine decisionale.

Altri nomi per questa professione: Responsabile Operations

Ricerche di lavoro simili: Customer Operations Manager, Direttore Operations, IT Operations

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Operations Manager
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Operations Manager

Compiti e mansioni dell'Operations Manager

Le principali mansioni di un Operations Manager sono:

  • Gestire le operations (acquisti, produzione, logistica, customer service)
  • Coordinare i vari settori aziendali per migliorare il workflow
  • Facilitare la comunicazione tra i reparti
  • Ottimizzare la collocazione del personale
  • Controllare periodicamente i livelli di servizio attraverso l'ausilio di indicatori di performance
  • Individuare e risolvere problemi nella catena di produzione del valore
  • Definire un piano strategico per migliorare i processi aziendali, aumentare l'efficienza e ridurre i costi
  • Implementare strategie adeguate al raggiungimento degli obiettivi aziendali

Come Diventare Operations Manager? Formazione e Requisiti

Come diventare Operations Manager

Negli annunci di lavoro per Operations Manager è spesso richiesta una formazione di tipo tecnico, ad esempio diploma di laurea in Ingegneria o in Economia.

Trattandosi di una figura manageriale di alto livello, per il ruolo di Operations Manager le aziende cercano candidati con anni di esperienza in posizione di responsabile/coordinatore preferibilmente all'interno di grandi aziende operanti nello stesso settore o in settori affini.

Per chi vuole intraprendere la carriera di Operations Manager, oltre alla laurea può essere utile frequentare corsi di specializzazione e master in Operations Management & Lean Production, in Supply Chain Management, produzione industriale e logistica, o anche acquisire certificazioni in Project Management. La formazione specialistica permette di imparare le tecniche di process analysis, i principi di Total Productive Management (TPM) e lean manufacturing per migliorare le performance degli impianti e aumentare la produttività riducendo i costi, l'uso dell'IT e dei sistemi informativi per una gestione intelligente della supply chain.

I corsi comprendono spesso anche una parte dedicata allo sviluppo delle competenze gestionali e della leadership, essenziali per una efficace gestione dei team e il coordinamento dei diversi reparti.

Inoltre, è fondamentale che il futuro Operations Manager impari ad usare gli strumenti informatici per la gestione del budget, del personale e dei processi, come software gestionali, ERP e workflow management software.

La professione richiede poi aggiornamento continuo, per mantenere le proprie competenze all'altezza delle sfide del mercato globale, ad esempio tramite la partecipazione a giornate di formazione e il confronto con esperti del settore.

Competenze di un Operations Manager

Le principali competenze che un Operations Manager deve avere sono:

  • Competenze in operations management e supply chain management
  • Conoscenza approfondita delle strutture aziendali e dei processi produttivi
  • Competenze nell'uso di software gestionali e di workflow management
  • Comprovate capacità organizzative e gestionali
  • Doti di analisi, pianificazione e controllo
  • Capacità manageriali e di leadership
  • Esperienza in project management
  • Doti comunicative e di problem-solving
  • Capacità di gestione dello stress

Sbocchi Lavorativi e Carriera dell'Operations Manager

Carriera dell'Operations Manager

La carriera di Operations Manager inizia solitamente in ruoli di tecnico o quadro, ad esempio come responsabile nelle aree Logistica, Magazzino e Supply Chain, responsabile di stabilimento, direttore tecnico della manutenzione.

Dopo alcuni anni di esperienza (ed eventualmente anche grazie a corsi di formazione e certificazioni) si può diventare Operations Supervisor, Operations Manager Assistant, Operations Manager junior e quindi Operations Manager.

La carriera può ancora proseguire fino alla posizione di direttore operativo / COO (Chief Operating Officer) e magari di CEO.

In multinazionali e aziende molto grandi e strutturate possono essere presenti figure di Operations Manager responsabili per lo sviluppo e supervisione di singole macro-aree aziendali.

Ad esempio, una società che produce e vende con una catena di negozi fisici e uno store online può avere sia un Retail Operations Manager che un E-commerce Operations Manager, per gestire le attività di vendita sui diversi canali.

Oppure, in una grande industria possono lavorare un Manufacturing Operations Manager, un Logistics Operations Manager e anche un Customer Operations Manager, il responsabile dell’alto livello di soddisfazione dei clienti e del coordinamento efficace dei team del Customer Service, Spedizioni, Gestione Ordini e Reclami, per un servizio clienti ottimale.

Ma esistono anche altre figure specializzate:

Il Digital Operations Manager è la figura che guida i processi operativi che hanno a che fare con l'ambito digital: ad esempio lo sviluppo software e l'offerta di servizi online. Organizza il lavoro dei team coinvolti (sviluppatori, Web Designers, tecnici e personale di supporto) in modo efficiente e produttivo, mirando a migliorare le prestazioni e la comunicazione tra l'area digital e il resto dell'organizzazione - Supply Chain, Logistica, IT, Marketing, Sales, Customer Service.

L'IT Operations Manager è invece responsabile di tutti gli elementi dell'infrastruttura IT di un'azienda, necessari per le esigenze quotidiane di business: rete locale, DNS, firewall, server, telefonia, ERP. Gestisce le prestazioni, dirige il team di assistenza IT e supervisiona la fornitura di servizi esterni per garantire sempre livelli ottimali di supporto, efficienza e allineamento dell'infrastruttura IT alla strategia aziendale.

Oppure, ci si può specializzare in un particolare settore: ad esempio come Operations Manager per il settore sanitario (cliniche e ospedali), o lavorare come consulente esterno per aziende e organizzazioni, in qualità di esperto in progettazione di sistemi logistico-produttivi integrati.

Buoni Motivi per Lavorare Come Operations Manager

Il lavoro dell'Operations Manager è adatto a chi ha un profilo tecnico, forte mentalità analitica che si traduce in capacità operativa e spiccate doti di leadership. È un ruolo di coordinamento molto importante e complesso, perché l'Operations Manager deve gestire una pluralità processi e team aziendali che creano e distribuiscono prodotti e servizi, valorizzando le risorse e intervenendo per il miglioramento continuo.

La professione assicura buone prospettive occupazionali, in tanti settori diversi, e opportunità di carriera anche a livello internazionale.

Il salario di un Operations Manager è in genere molto alto: sia per l'elevato livello di preparazione tecnica e di seniority richiesto, ma anche perché una gestione efficace ed efficiente delle operations è uno strumento fondamentale per la competitività.

Offerte di lavoro per Operations Manager a: