Cosa Fa il Database Administrator: Lavoro, Competenze e Responsabilità

Scopri le offerte di lavoro per Database Administrator

Descrizione del Lavoro di Database Administrator

Cosa fa il Database Administrator

L'amministratore di database (Database Administrator, abbreviato in DBA) è il responsabile del controllo e gestione di una banca dati - per quanto riguarda configurazione, installazione, prestazioni, integrità e sicurezza.

Un database o base di dati è un programma informatico utilizzato per organizzare e conservare dati di diverso tipo, e per renderli fruibili agli utenti autorizzati: il DBA si occupa di sviluppo, gestione e manutenzione dei database, assicurandosi che i dati presenti siano accessibili agli utenti nelle modalità stabilite, siano sicuri e siano recuperabili in caso di malfunzionamenti e imprevisti.

Ma vediamo esattamente cosa fa un Database Administrator:

Come prima cosa un amministratore di database si occupa della creazione del database: lavora a contatto con i dirigenti e i manager di un'azienda o un'organizzazione per identificare le necessità in fatto di conservazione e accessibilità dei dati e pianificare un DB che risponda alle loro esigenze. Collabora poi con sviluppatori e programmatori per progettare la banca dati curando sia l'organizzazione backend dei dati che l'accesso front end da parte degli utenti.

Competenze del Database Administrator

Per quanto riguarda il front end, il Database Administrator si assicura che gli utenti possano consultare le informazioni conservate nella banca dati e che siano in grado di trovare facilmente e rapidamente le informazioni che cercano: è fondamentale che le modalità di interrogazione del database siano funzionali rispetto alle specifiche esigenze aziendali.

Dal punto di vista del backend, il DBA si occupa di definire l'architettura alla base del database, il formato e la struttura dei suoi elementi, e le relazione tra di essi (data dictionary, o metadata repository).

Installa anche i software necessari per gestire i dati conservati, chiamati DataBase Management Systems (DBMS): implementa il software scelto, lo aggiorna e se necessario lo modifica e adatta in base alle richieste specifiche. Il Database Administrator si assicura inoltre che il DB funzioni come previsto, salvando le informazioni nel modo appropriato, e verifica l'integrità dei dati conservati, predisponendo processi di controllo dell'origine dei dati per assicurarsi che vengano da fonti affidabili. Dove previsto, si assicura poi che vengano rispettate le norme in vigore per quanto riguarda la privacy e la sicurezza dei dati personali.

Il Database Administrator gestisce anche gli accessi ai database: verifica che siano consultabili solo dagli utenti autorizzati, predisponendo sistemi di sicurezza e di controllo delle autorizzazioni. Si occupa poi di monitorare la performance dei database e svolge periodicamente test e controlli per assicurarsi del corretto funzionamento del sistema e dei server. Quando necessario, migra i dati da un database vecchio ad uno nuovo.

Se riscontra errori applicativi o problemi (hardware o software) svolge le operazioni necessarie per il ripristino della piena operatività del sistema. Definisce inoltre procedure di backup e recupero dei dati e piani di disaster recovery per assicurare la conservazione dei dati anche in situazioni di emergenza, come un black-out.

I dati salvati in un database possono essere di ogni tipo - informazioni anagrafiche, dati di contatto e recapiti di spedizione, ma anche informazioni economiche e finanziarie, dati relativi ai processi aziendali. Quindi un DBA trova lavoro in molte organizzazioni diverse, in particolare nelle realtà che per esigenze di business processano e conservano grandi quantità di dati: ad esempio banche e compagnie di assicurazioni, la pubblica amministrazione, ospedali, scuole e università, multinazionali, aziende che offrono servizi informatici, data center. Può essere assunto come dipendente all'interno dell'ufficio sistemi informativi di un'impresa, oppure lavorare come libero professionista.

Solitamente l'orario di lavoro di un Database Administrator è quello tradizionale da ufficio, ma è necessaria una certa flessibilità, perché può essere necessario svolgere le operazioni di aggiornamento e manutenzione di DB durante gli orari di minor utilizzo (di sera e nei weekend), o essere reperibili in caso di emergenze.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Database Administrator
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Mansioni del Database Administrator

Compiti e mansioni del Database Administrator

Le mansioni e i compiti di un Database Administrator sono:

  • Progettare l'architettura del database, che risponda alle esigenze dell'azienda/organizzazione
  • Strutturare l'organizzazione backend dei dati (modellazione dei dati e data dictionary)
  • Programmare l'accesso frontend da parte degli utenti
  • Controllare gli accessi al DB e configurare sistemi di controllo delle autorizzazioni
  • Garantire l'integrità dei dati salvati e la sicurezza degli accessi
  • Installare e aggiornare il sistema di gestione del database (DBMS)
  • Analizzare le performance e svolgere attività di tuning e manutenzione del DB
  • Individuare e risolvere eventuali problemi del sistema
  • Sviluppare, gestire e testare piani di backup e data recovery
  • Controllare che il database rispetti gli standard di privacy e sicurezza dei dati personali

Database Administrator: Formazione e Requisiti

Come diventare Database Administrator

Per diventare Database Administrator le qualifiche più richieste sono in ambito elettronico e informatico: ad esempio un diploma informatico o una laurea in Informatica, Ingegneria Informatica/Telecomunicazioni, Elettronica. Sono accettate anche altre lauree (come Economia, Matematica, Fisica o Gestione Aziendale), se accompagnate da esperienza lavorativa specifica in ambito IT.

Per migliorare il proprio CV, può essere utile acquisire delle certificazioni che attestino le proprie competenze in gestione di banche dati sui diversi sistemi operativi (Linux/Unix, Windows), la conoscenza di linguaggi, frameworks e ambienti di sviluppo come SQL, C, C++. Alcune delle tecnologie che devono essere familiari al DBA sono Oracle Database, DB relazionali, MySQL, SQL Server.

Un altro aspetto fondamentale nella formazione di un DBA è la conoscenza della legislazione in vigore per quanto riguarda la privacy dei dati personali e la protezione dei dati.

Competenze di un Database Administrator

Queste sono le competenze richieste ad un Database Administrator:

  • Competenza nel disegno architetturale di database
  • Capacità di installare, configurare e gestire molteplici database
  • Conoscenza dei principali DBMS
  • Competenze sistemistiche
  • Conoscenza di linguaggi di programmazione
  • Capacità di diagnostica e troubleshooting di sistemi informatici
  • Doti analitiche e attenzione ai dettagli
  • Flessibilità e autonomia organizzativa
  • Problem-solving

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Database Administrator

Carriera del Database Administrator

Prima di raggiungere la posizione di Database Administrator, è comune acquisire esperienza nel settore informatico lavorando come sistemista, programmatore o come Database Administrator junior.

Una volta acquisita seniority nel ruolo, le possibilità di carriera spesso dipendono dal tipo di organizzazione per cui si lavora: infatti le realtà più strutturate permettono di raggiungere posizioni con maggiori responsabilità gestionali, ad esempio come Senior Database Administrator.

Le competenze in amministrazione, controllo, tuning e manutenzione di DB possono poi essere sfruttate in molti contesti: nello sviluppo di sistemi informativi, nella gestione di network o nell'analisi dei big data.

Un'altra possibilità ancora è lavorare come freelance e collaborare a progetti di grandi dimensioni insieme ad altri professionisti, oppure occuparsi in autonomia della gestione di database più piccoli.

Buoni Motivi per Lavorare Come Database Administrator

Il Database Administrator è una professione altamente qualificata, con ottime prospettive di sviluppo e di carriera nell'IT: la capacità di conservare, gestire e utilizzare i dati infatti è un fattore di importanza critica per un numero sempre crescente di aziende e organizzazioni.

Per questo il numero di offerte di lavoro per DBA è in costante aumento, mentre la competizione è ridotta, poiché non sono tanti i professionisti con le competenze adeguate per ricoprire questa posizione. La retribuzione è interessante, e in molti casi è possibile effettuare la gestione dei database anche da remoto, cosa che assicura una grande flessibilità.

Offerte di lavoro per Database Administrator a: