I Compiti e le Mansioni del Barista: Cosa Fa?

Scopri le offerte di lavoro per Barista

Descrizione del Lavoro di Barista

Cosa fa il Barista

Partiamo dalla definizione:

Il barista è il professionista che sta dietro il bancone del bar: prepara e serve caffè, prodotti di caffetteria, cibi dolci o salati e bevande varie.

Quando si parla di barista, ci si riferisce a una figura professionale legata soprattutto ad un servizio bar diurno. Per quanto riguarda i locali notturni con un bancone da bar (ad esempio discoteche, lounge bar, cocktail bar...), l'operatore incaricato di preparare le bevande è il barman. Spesso barman e barista vengono confusi, invece si tratta di due figure professionali distinte: il barman è un professionista specializzato nella preparazione di cocktail e long drink, il barista invece è specializzato nel reparto caffetteria.

Cosa fa esattamente un barista?

Competenze del Barista

Il principale compito del barista è la preparazione del caffè e di bevande a base di caffè: espresso, cappuccino, latte macchiato - le varianti sono numerose, così come le modalità di preparazione e di presentazione. Per servire il caffè un barista può usare diversi tipi di tazze e bicchieri, e realizzare creazioni artistiche con la schiuma del latte e con guarnizioni varie.

Tuttavia, il barista non prepara solo caffè. Al bar i clienti possono ordinare molte altre bibite e bevande - come tè, succhi di frutta, bibite in lattina, frullati, oppure ancora birra, vino, bevande alcoliche o analcoliche, aperitivi, liquori - e possono anche ordinare qualcosa da mangiare: ad esempio cornetti, muffins, pasticcini, torte, gelati, focacce, panini, toast, snack, piatti semplici di tavola calda o fredda (a seconda del menù proposto dal locale).

Il bancone del bar è il luogo di lavoro per eccellenza del barista. Per svolgere i suoi compiti, il barista si serve di macchine professionali per caffè e altre attrezzature da bar come macinacaffè, macchine del ghiaccio, spremiagrumi, affettatrici, piastre, lavabicchieri, lavastoviglie, frigoriferi. Il bancone spesso è fornito di vetrine (per l'esposizione dei prodotti da mangiare) e di una cassa, se non è previsto uno spazio separato apposito. La gestione della cassa rientra di frequente tra le mansioni affidate al barista: presentare il conto al cliente, ricevere il pagamento, dare il resto e assicurarsi che il cliente sia soddisfatto.

Inoltre, nei locali di piccoli dimensioni e con poco personale, il barista è allo stesso tempo cameriere: oltre a preparare caffè e cappuccini, prende le ordinazioni e serve ai tavoli. Anche la pulizia e il mantenimento dell'ordine nel locale rientrano tra i compiti del barista, così come possono essergli affidate attività relative alla gestione del bar nel suo complesso: ad esempio l'apertura e la chiusura del locale, o la gestione degli ordini ai fornitori.

I baristi lavorano in bar e caffetterie, ristoranti, pub, al bancone bar di hotel e altre attività di ristorazione. Gli orari di lavoro dipendono dall'orario di esercizio del locale e possono variare molto. Può essere richiesta la disponibilità a lavorare su turni con orari flessibili, sia in settimana che nei weekend. A seconda degli orari di apertura, variano anche le mansioni del barista: servire colazioni, oppure preparare cibi e bevande per pranzi, cene, aperitivi...

La rapidità e l’efficienza nel servizio sono tra le abilità più importanti di un barista, indispensabili per far fronte alla folla di clienti nelle ore di punta. Completano il profilo la propensione ai rapporti con il pubblico, una buona resistenza fisica e la capacità di lavorare sotto stress: fare il barista implica un contatto frequente e prolungato con i clienti e con gli avventori del bar e costringe a rimanere in piedi per molto tempo, lavorando a ritmi che possono essere frenetici.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Barista
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Barista

Compiti e mansioni del Barista

Ecco alcune delle principali mansioni di un barista:

  • Accoglienza dei clienti
  • Presa in carico delle ordinazioni
  • Preparazione di caffè e cappuccini
  • Preparazione e somministrazione di cibi e bevande, secondo il menù del bar
  • Servizio al bancone e ai tavoli
  • Gestione della cassa e dei pagamenti dei clienti
  • Pulizia e manutenzione ordinaria delle macchine per il caffè e delle attrezzature del bancone
  • Controllo delle scorte e rifornimento del magazzino
  • Mantenimento dell'igiene e della pulizia dei locali

Come Diventare Barista? Formazione e Requisiti

Come diventare Barista

Nelle offerte di lavoro per barista non è richiesto un titolo di studio particolare, anche se chi svolge questa professione spesso ha un diploma di scuola alberghiera, oppure ha frequentato specifici corsi di formazione professionale (corsi per barista). Oltre alle lezioni di caffetteria, latte art e igiene alimentare, è però solo con la pratica che si impara a fare un buon caffè, a montare il latte, a servire al bancone e a gestire un gran numero di ordinazioni in rapida successione. Per questo sono molto apprezzati i candidati con esperienza come barista o come cameriere/a di bar.

Inoltre, per diventare barista è importante avere conoscenze specifiche sul caffè (tostatura, macinatura, varietà e origine): la qualità del caffè è spesso la chiave del successo commerciale di un bar o di un locale, così come la capacità del barista di offrire un ottimo servizio clienti (ad esempio ricordandosi i gusti dei clienti abituali).

Competenze di un Barista

Le competenze richieste nelle offerte di lavoro per barista sono soprattutto:

  • Abilità nella preparazione di caffè e prodotti di caffetteria
  • Capacità di svolgere il servizio al banco e al tavolo e di gestire la cassa
  • Rapidità di esecuzione degli ordini ricevuti
  • Predisposizione ai rapporti con il pubblico
  • Attenzione al cliente, gentilezza ed educazione
  • Capacità di gestire più attività contemporaneamente
  • Teamwork
  • Flessibilità

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Barista

Carriera del Barista

Il lavoro di barista può essere il primo passo di una carriera nella ristorazione. Ad esempio, con la giusta formazione sulle tecniche per preparare cocktail e long drink si può diventare barman. Oppure, si può passare dal ruolo di barista alla gestione del bar o del locale come Bar Manager (o Coffee Shop Manager). Se si lavora come barista in un ristorante o in un hotel, si possono ampliare le proprie competenze nel servizio di sala e crescere fino a diventare responsabile di sala. Ancora, l'esperienza nella preparazione della gastronomia per il pranzo e la cena al bancone del bar può essere utile per diventare aiuto cuoco e passare a lavorare in cucina.

Aprire un bar o una caffetteria in proprio è un'altra importante opportunità di carriera, e il sogno di molti baristi e amanti del caffè con spirito da imprenditori.

Buoni Motivi per Lavorare Come Barista

Intraprendere una carriera come barista è relativamente facile: essendo il bar un'attività commerciale molto diffusa sul territorio, esistono tante offerte di lavoro, sia per lavori temporanei come barista stagionale (ad esempio in località turistiche), sia per contratti di lavoro più stabili.

Inoltre, molti sono attirati dall'ambiente di lavoro del bar, che consente di conoscere nuove persone e stringere rapporti con i clienti abituali. In generale poi fare il barista permette di accumulare esperienza nel settore Ho.Re.Ca, magari per poi aprire un bar in proprio.