Chi è l'Agente Assicurativo e Cosa Fa?

Il Lavoro di Agente Assicurativo - Definizione

Cosa fa l'Agente Assicurativo

L'agente assicurativo si occupa della vendita di servizi assicurativi, agendo come mediatore autorizzato per conto di una o più compagnie di assicurazioni.

Nel concreto un agente gestisce un portafoglio clienti e commercializza prodotti assicurativi: si occupa cioè di acquisire nuovi clienti e mantenere quelli esistenti, di promuovere la stipula di polizze e offrire consulenza e assistenza sui contratti assicurativi.

Esistono varie tipologie di assicurazione, le due categorie principali sono il ramo danni e il ramo vita. Il ramo danni include ad esempio le polizze RCA (assicurazioni auto) e le assicurazioni sulla casa. Il ramo vita riguarda invece la tutela della persona, del risparmio, del patrimonio: include le assicurazioni sulla vita, le assicurazioni per malattia e invalidità e le assicurazioni sulla previdenza e sui risparmi, come le pensioni integrative e complementari.

Competenze dell'Agente Assicurativo

Il ruolo dell'agente assicurativo è importante e delicato, e si fonda su un rapporto di fiducia con le persone che assicura: l'agente effettua l'analisi dei rischi, trova soluzioni per le diverse esigenze assicurative dei clienti (protezione della persona, dei beni, dell'attività, del patrimonio), individua coperture adeguate e offre consulenza in ambito contrattuale, rendendo chiara e comprensibile la documentazione burocratica e assicurativa.

L'agente raccoglie i premi assicurativi e gestisce i pagamenti dei premi in scadenza. Inoltre interviene in caso di sinistri, controllando la sussistenza dei presupposti per la liquidazione e adoperandosi affinché la compagnia assicurativa liquidi il danno in breve tempo.

L’assicuratore è un professionista autonomo che lavora con mandato di agenzia in un determinato territorio, all'interno del quale funge da rappresentante di una o più società di assicurazioni. Esistono essenzialmente due tipi di agenti nel settore assicurativo: l'agente monomandatario, che lavora per una sola compagnia di assicurazioni, e l'agente plurimandatario che opera per conto di più società assicurative. Entrambi lavorano in qualità di libero professionista e non come dipendenti della compagnia.

Per la sua attività l’assicuratore riceve un compenso in “provvigioni”, cioè una commissione sulle polizze stipulate, a cui in alcuni casi si può aggiungere un fisso mensile.

Altri nomi per questa professione: Assicuratore

Ricerche di lavoro simili: Agente Assicurativo Plurimandatario

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Agente Assicurativo
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Agente Assicurativo

Compiti e mansioni dell'Agente Assicurativo

Le mansioni dell'agente assicurativo includono:

  • Vendere prodotti e servizi assicurativi nella propria zona di competenza
  • Identificare le esigenze dei clienti e stipulare polizze di assicurazione appropriate
  • Seguire i clienti in portafoglio, prestando consulenza assicurativa e commerciale
  • Gestire i casi di sinistro o di danno e i relativi adempimenti burocratici
  • Curare l'intermediazione tra i clienti e la compagnia di assicurazioni
  • Ricercare nuovi potenziali clienti e fissare appuntamenti per ampliare il portafoglio di competenza
  • Tenersi aggiornato sulle novità del mercato e sulla normativa di settore

Quando l'assicuratore è responsabile di una propria agenzia di assicurazioni, tra i suoi compiti ci sono anche:

  • La gestione operativa dell'agenzia, ovvero la pianificazione, l'organizzazione e il monitoraggio delle attività
  • La gestione dei collaboratori (subagenti e addetti al back office amministrativo)
  • La gestione dei rapporti economico-amministrativi tra la propria agenzia, gli assicurati e la compagnia mandataria

Come Diventare Agente Assicurativo? Formazione e Requisiti

Come diventare Agente Assicurativo

Per diventare agente assicurativo sono indicati un diploma di istituto tecnico commerciale o una laurea ad indirizzo giuridico/economico. Serve infatti una conoscenza approfondita degli aspetti tecnici, giuridici ed economici relativi all’attività di intermediazione assicurativa per privati e aziende, nonché la capacità di orientarsi nella complessità degli obblighi e degli adempimenti amministrativi. Tra i requisiti per diventare agente assicurativo figurano inoltre spiccate doti commerciali.

Per svolgere l'attività con professionalità e competenza, è molto utile fare esperienza pratica lavorando in una agenzia assicurativa, ad esempio nel ruolo di consulente assicurativo junior. Questo permette di acquisire dimestichezza con i diversi prodotti assicurativi e ri-assicurativi presenti sul mercato, per fornire un valido supporto al cliente e garantire il livello di protezione più in linea con le diverse esigenze.

Spesso agli agenti neoassunti, diplomati o laureati, viene offerto un percorso di formazione interna (teorica e pratica), che ha lo scopo di fornire conoscenze assicurative specifiche e di addestrare alla vendita: si apprendono ad esempio tecniche di acquisizione di nuova clientela, gestione dei contatti e delle trattative commerciali, sviluppo del portafoglio, assistenza clienti post vendita.

In molti Paesi l'esercizio dell'attività di intermediario assicurativo è regolato da apposite norme, e possono essere richieste abilitazioni specifiche per svolgere la professione.

Competenze di un Agente Assicurativo

Le competenze richieste all’agente assicurativo sono:

  • Conoscenza delle caratteristiche dei prodotti assicurativi
  • Padronanza dei sistemi informatici più diffusi
  • Predisposizione per l'attività commerciale e abilità nella vendita
  • Capacità di comunicazione e negoziazione
  • Mentalità imprenditoriale, dinamicità e spirito di iniziativa
  • Capacità di lavorare per obiettivi
  • Doti organizzative
  • Flessibilità oraria, per adattarsi alla disponibilità di tempo dei clienti
  • Disponibilità a spostarsi sul territorio, per fare visita ai propri assicurati

Sbocchi Lavorativi e Carriera dell'Agente Assicurativo

Carriera dell'Agente Assicurativo

Per fare carriera come agente assicurativo sono fondamentali il successo nelle vendite di polizze e la bravura nel costruire un network di clienti e conoscenze, oltre che la capacità di tenersi aggiornato sulle novità in fatto di normativa assicurativa.

Le possibilità di crescita in agenzia assicurativa sono rappresentate da:

  • La progressiva crescita di ampiezza e redditività del mandato (o del plurimandato)
  • L'assunzione di ruoli di responsabilità come agente generale, responsabile o direttore di agenzia

Esistono opportunità interessanti anche all'interno delle compagnie di assicurazioni: dopo un periodo come agente, c'è chi intraprende percorsi di carriera come dipendente della compagnia assicurativa e accede a posizioni di management, ad esempio nelle aree del business development, marketing, finanza o in altri ambiti.

Buoni Motivi per Lavorare Come Agente Assicurativo

La professione di agente assicurativo permette di svolgere l’importante compito di proteggere i propri clienti e di mettere al sicuro le persone e le cose, grazie alle coperture assicurative presenti sul mercato.

Offre inoltre la possibilità di esercitare una professione imprenditoriale (come libero professionista), con la conseguente libertà gestionale e decisionale e l'opportunità di creare una propria rete commerciale sul territorio. Allo stesso tempo, lavorare come agente assicurativo permette di sentirsi parte di una squadra (l'agenzia e la compagnia), con la quale si condividono valori e obiettivi economici.

Offerte di lavoro per Agente Assicurativo a: