Cosa Fa l'Addetto al Confezionamento (Lavoro, Mansioni, Carriera)

Il Lavoro di Addetto al Confezionamento - Definizione

Cosa fa l'Addetto al Confezionamento

L'addetto al confezionamento si occupa di preparare e confezionare il prodotto per la conservazione, la spedizione e la vendita.

A seconda del settore in cui lavora (aziende alimentari, industriali o artigianali) quest'operazione assume caratteristiche specifiche, perché prodotti diversi come alimenti e bevande, prodotti farmaceutici, beni di consumo, beni industriali ecc. necessitano di procedure e materiali di confezionamento differenti. In generale, le operazioni più comuni richieste per confezionare sono inscatolamento, imballaggio, imbustamento, imbottigliamento, etichettatura.

Competenze dell'Addetto al Confezionamento

A livello operativo, l'addetto utilizza le confezionatrici, macchine automatiche su linea con diversi livelli di complessità: ne esistono di vari tipi, ad esempio riempitrici, sigillatrici, avvolgitrici, etichettatrici e reggiatrici, ognuna preposta ad operazioni specifiche. L'addetto controlla il funzionamento delle macchine confezionatrici e si assicura che siano sempre rifornite dei materiali necessari per essere operative, come confezioni, imballaggi, tappi ed etichette. Inoltre deve garantire l'integrità e la qualità del prodotto finito: tra i compiti dell’addetto al confezionamento infatti rientrano anche il controllo qualità “a campione” del prodotto confezionato e la registrazione dei dati rilevati su appositi report, in vista del raggiungimento degli obiettivi di efficienza e qualità della produzione. In alcuni stabilimenti, alle mansioni di confezionamento è associata anche l'operazione di prelievo del prodotto dal magazzino (picking): in questo caso l'operatore viene indicato come addetto picking & packing.

L'addetto al confezionamento è solitamente inquadrato come operaio, con un contratto di lavoro dipendente. Riporta al capo turno e svolge tutte le attività nel rispetto delle procedure interne e delle normative legate alla sicurezza. Il lavoro può essere full-time, part-time oppure stagionale (a giornata), specialmente per quanto riguarda l'industria alimentare, dove la stagionalità può incidere in modo rilevante sulla produzione. L'orario di lavoro è solitamente organizzato in turni, anche notturni, a seconda delle esigenze della linea di lavorazione.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Addetto Confezionamento
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Addetto al Confezionamento

Compiti e mansioni dell'Addetto al Confezionamento

Le mansioni di un addetto al confezionamento sono:

  • Eseguire le attività di confezionamento, nel rispetto dei tempi, della qualità e delle quantità indicate
  • Caricare nelle macchine confezionatrici i materiali necessari (scatole, sacchetti, contenitori, imballi)
  • Sovrintendere al processo di confezionamento e alle singole macchine
  • Controllare la qualità dei pezzi confezionati
  • Intervenire a regolare le macchine
  • Assicurare il corretto funzionamento dei macchinari
  • Segnalare la necessità di interventi di manutenzione e riparazione sui macchinari di reparto

Addetto al Confezionamento: Formazione e Requisiti

Come diventare Addetto al Confezionamento

Non sono richiesti diplomi specifici per diventare addetto al confezionamento, anche se è consigliato un diploma di istituto tecnico o professionale. Spesso è tramite la formazione sul lavoro che si acquisiscono le conoscenze necessarie a svolgere la mansione, a seconda delle esigenze produttive. L'inserimento può avvenire ad esempio con un periodo di apprendistato in affiancamento al personale con più esperienza.

Poiché l'addetto o l'addetta al confezionamento lavora con macchinari e impianti con un elevato livello di automazione (riempitrici, imbustatrici, etichettatrici ecc.), sono indispensabili competenze tecniche relative al loro funzionamento e alle sequenze di lavorazione, oltre alla conoscenza del tipo di materiale utilizzato per il confezionamento (film di polipropilene stampati o meno, carta, vetro, alluminio e altri materiali).

Nel caso di offerte di lavoro per addetto di confezionamento alimentare potrebbero essere richieste certificazioni specifiche in materia di conservazione degli alimenti e norme igieniche.

Competenze di un Addetto al Confezionamento

Le principali competenze richieste ad un addetto al confezionamento sono la conoscenza del funzionamento dei macchinari e la capacità di controllarne l'operatività. Particolarmente apprezzata è la capacità di fare un primo intervento di manutenzione su di essi. Ad un addetto al confezionamento sono inoltre richieste buona manualità, attenzione al dettaglio e capacità di lavorare in team, coordinandosi con le altre figure professionali impegnate nel processo di produzione.

Sbocchi Lavorativi e Carriera dell'Addetto al Confezionamento

Carriera dell'Addetto al Confezionamento

Lo sviluppo di carriera può portare un addetto a diventare capo reparto o responsabile del confezionamento, con mansioni di gestione e supervisione di tutta la linea. Le competenze acquisite nel ruolo rendono poi possibile spostarsi in altri settori affini, come la produzione, la logistica e il controllo qualità.

Se invece si specializza negli interventi di manutenzione alle macchine confezionatrici, un addetto al confezionamento può trovare ulteriori sbocchi lavorativi come manutentore meccanico, responsabile della manutenzione o operatore di macchine automatiche.

Buoni Motivi per Lavorare Come Addetto al Confezionamento

Gli addetti al confezionamento sono richiesti in molti settori produttivi (alimentare, farmaceutico, industriale, pelletteria, abbigliamento...), e il loro ruolo è importante per garantire la corretta conservazione dei prodotti, per proteggerli e preservarli dal deterioramento. Grazie alle sue competenze, un bravo addetto al confezionamento è in grado di proporre nuove soluzioni volte al miglioramento della produttività della linea, sempre garantendo la qualità dei risultati.

Il tecnico del confezionamento si coordina contemporaneamente con i reparti produzione, magazzino, logistica e controllo qualità per garantire il corretto il flusso dei prodotti nei tempi e nei modi indicati: lavorare come addetto al confezionamento è quindi un'ottima scelta per iniziare una carriera nella produzione e nel supply chain management.

Offerte di lavoro per Addetto al Confezionamento a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Addetto Confezionamento
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento