Cosa Fa il Product Manager? Mansioni e Competenze del Responsabile di Prodotto

Descrizione del Lavoro di Product Manager

Cosa fa il Product Manager

Il Product Manager è il responsabile di un prodotto lungo tutto il suo ciclo di vita (Product Life Cycle, PLC): dal lancio sul mercato fino all’uscita dalla produzione. Il suo compito principale è definire gli obiettivi commerciali relativi ad un prodotto (vendite, quote di mercato, fatturato) e le strategie di marketing più efficaci per raggiungerli.

In altre parole, il Product Manager è il "CEO di un prodotto" o di una linea di prodotti. Coordina i vari team coinvolti nella progettazione, produzione, promozione e vendita del prodotto (ad esempio Product Designer, ingegneri, tecnici di produzione, sviluppatori, grafici, venditori...) con l'obiettivo di offrire ai clienti un prodotto unico per caratteristiche e qualità, in grado di distinguersi dalla concorrenza.

L'attività del responsabile di prodotto può essere legata sia alla progettazione di nuovi prodotti innovativi da lanciare sul mercato, sia alla ridefinizione di prodotti già esistenti che hanno un mercato ormai saturo o che non hanno raggiunto il successo preventivato.

Quindi, che cosa fa un Product Manager?

Per prima cosa il Product Manager elabora un piano per lo sviluppo della linea prodotto assegnata. Svolge analisi di mercato, studia le preferenze e le esigenze dei consumatori, valuta i dati di vendita di prodotti affini e monitora l'offerta dei competitors. Questo lavoro di ricerca preliminare serve per cercare di capire di cosa hanno bisogno le persone e poi trovare la soluzione migliore per accontentarle.

In base a questi dati, il responsabile di prodotto decide come deve essere il prodotto:

Quali caratteristiche deve avere?

Quali funzionalità vanno introdotte per venire incontro alle esigenze del target di riferimento?

Come deve essere organizzato l'assortimento della linea di prodotti, in termini di qualità e quantità?

Per un Product Manager è quindi fondamentale saper ascoltare i consumatori e raccogliere feedback dal mercato, per implementare nuovi prodotti che vengano incontro alle esigenze dei potenziali clienti e migliorare quelli presenti a catalogo.

Competenze del Product Manager

Definite le caratteristiche del prodotto, il Product Manager non si occupa in prima persona della progettazione tecnica e della produzione, ma si deve comunque interfacciare costantemente con i responsabili di queste aree aziendali per fornire input per lo sviluppo di prodotto, indicare i product requirements e coordinare il lavoro in vista del lancio.

A volte il responsabile di prodotto partecipa anche alla ricerca e selezione dei fornitori e della contrattazione delle condizioni contrattuali, a supporto del lavoro del Buyer e del Supply Chain Manager.

La tipica area di azione del Product Manager è invece quella commerciale, ovvero relativa al marketing e alle vendite. Si occupa della scelta del nome per il prodotto, definisce il posizionamento sul mercato, il prezzo e le caratteristiche del packaging (forme, colori, immagini, materiali per il confezionamento).

In collaborazione con gli addetti dell'area Marketing il Product Manager pianifica strategie di marketing online e offline e individua i canali più efficaci per la comunicazione di prodotto (brochure tecniche, presentazioni, video, azioni promozionali) per attirare il cliente-target e sostenere le vendite. Coordina quindi il lavoro di grafici, Copywriter e agenzie pubblicitarie esterne per la realizzazione campagne promozionali, in accordo con il Brand Manager e il Marketing Manager.

Il Product Manager si occupa anche della definizione dei canali di distribuzione e delle modalità di presentazione dei prodotti (nei punti vendita o presso i clienti) e partecipa al training e alla formazione della forza vendita sul prodotto, in collaborazione con il Sales Manager.

Una volta che il prodotto è sul mercato, il Product Manager analizza i dati delle campagne di advertising e delle vendite, monitora i principali indicatori relativi alla performance della famiglia di prodotti, misura il ROI delle attività di marketing, il tasso di fidelizzazione dei clienti. Interviene se il prodotto non è performante secondo le aspettative e propone azioni correttive. Provvede poi alla stesura di regolari report per la direzione.

L'analisi dei dati di mercato permette al Product Manager sia di gestire i piani di marketing in modo efficiente, ma anche di suggerire nuove idee di prodotto o miglioramenti e cambiamenti nell'assortimento.

In generale, il ruolo del Product Manager è interfunzionale e di coordinamento. Oltre a conoscere nel dettaglio tutti gli aspetti del prodotto di cui è responsabile, del mercato e della clientela di riferimento, il Product Manager deve avere una idea chiara dell'organizzazione aziendale. Deve infatti gestire con una visione strategica unitaria tanti processi e attività differenti (Sviluppo, Produzione, Marketing e Vendite) e coordinare al meglio i vari reparti perché gli obiettivi di vendita aziendali vengano raggiunti: è infatti responsabile dei risultati economici finali della linea di prodotti assegnata.

Si tratta quindi di una figura con competenze complesse e articolate, che deve saper ascoltare, comunicare in modo efficace, avere elevate capacità di lavoro in gruppo, abilità nel project management e doti di leadership.

Dove lavora un Product Manager?

Il Product Manager è una figura consolidata nelle grandi aziende e nelle multinazionali, dove solitamente lavora nell'ufficio Marketing, a diretto riporto della direzione commerciale.

Spesso i Product Manager sono responsabili di prodotti che fanno parte della categoria dei beni di largo consumo: cosmetici e detergenti, una linea di barrette ai cereali o di cibo per gatti, prodotti tecnologici, moda e abbigliamento... ma un Product Manager può anche essere responsabile di un prodotto digitale come una app o un software. La figura del responsabile di prodotto è molto frequente anche nel settore B2B, ad esempio in aziende che producono macchinari industriali, materie plastiche o componentistica per il settore automotive.

Il contratto di norma prevede il full-time: il lavoro si svolge principalmente in ufficio, ma un Product Manager può anche dover effettuare frequenti trasferte per partecipare a meeting e per incontrare clienti, fornitori, rappresentanti, partner commerciali.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Product Manager
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Product Manager

Compiti e mansioni del Product Manager

Queste sono le principali mansioni e responsabilità del Product Manager:

  • Gestire il lancio di nuovi prodotti
  • Effettuare studi di mercato, competitor benchmarking, analisi delle preferenze dei consumatori
  • Definire gli obiettivi commerciali e le caratteristiche funzionali del prodotto
  • Stabilire i dettagli di nome, prezzo, confezionamento e assortimento
  • Definire le strategie di marketing, comunicazione e di vendita più appropriate
  • Gestire le attività di marketing
  • Collaborare con la forza vendita per la promozione dei prodotti di competenza
  • Analizzare i dati di vendita e di mercato e proporre azioni di miglioramento adeguate
  • Sviluppare la gamma di prodotti sulla base dei dati di mercato e del feedback dei clienti
  • Stendere report da presentare alla direzione

Come Diventare Product Manager? Formazione e Requisiti

Come diventare Product Manager

Per diventare Product Manager non esiste un unico percorso di formazione. Alcune aziende cercano candidati con una laurea in Economia o in Marketing, mentre altre preferiscono candidati con una laurea in materie scientifiche (come Ingegneria, Chimica, Fisica, Scienze dei Materiali), soprattutto se il prodotto da gestire richiede conoscenze tecniche approfondite (ad esempio per la posizione di Product Manager di farmaci o attrezzature medicali).

La formazione accademica può poi essere completata da master e corsi in product management che forniscono competenze specialistiche sugli aspetti tecnici e operativi della professione, nelle sue declinazioni B2B e B2C.

Al di là dei titoli di studio, per ricoprire il ruolo di Product Manager è necessario aver maturato esperienza nella vendita e in posizioni commerciali e avere una buona conoscenza della tipologia di prodotto da gestire, sia dal punto di vista tecnico-scientifico che commerciale - che si tratti di accessori moda, power tools o software gestionali.

Competenze di un Product Manager

Le offerte di lavoro per Product Manager si rivolgono a candidati dotati di queste competenze e soft skills:

  • Ottima conoscenza del prodotto assegnato
  • Competenze in marketing strategico e operativo
  • Capacità di gestione e coordinamento di team di lavoro
  • Competenze in project management
  • Conoscenza dei principali strumenti informatici
  • Ottime capacità analitiche e di pianificazione
  • Doti relazionali e di comunicazione
  • Attitudine commerciale
  • Forte orientamento ai risultati
  • Doti di multi-tasking
  • Flessibilità e problem solving
  • Disponibilità a viaggi e trasferte frequenti

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Product Manager

Carriera del Product Manager

Diventare Product Manager è una delle tante possibilità di carriera nel marketing. Solitamente si inizia a lavorare in azienda come Marketing Assistant o Product Manager junior, per poi passare al ruolo di Product Specialist ed essere infine promossi a responsabile di prodotto.

Dopo aver maturato un'esperienza pluriennale nel product management si può poi diventare Senior Product Manager.

Inoltre, è possibile specializzarsi in un particolare settore, nel B2B o nel B2C. Esistono ad esempio il Product Manager moda o il Product Manager accessori, pelletteria e calzature, figure che lavorano nel settore fashion, il Technical Product Manager, per prodotti ad alto contenuto tecnologico come materiali plastici, prodotti chimici o per il settore biomedicale, oppure il Product Manager Web & App, che lavora in aziende del settore informatico.

Le competenze acquisite lavorando come Product Manager aprono poi interessanti prospettive di carriera ad esempio come Brand Manager, Product Marketing Manager o Marketing Manager, fino ad arrivare alla posizione del direttore marketing / CMO (Chief Marketing Officer).

Buoni Motivi per Lavorare Come Product Manager

Il Product Manager è una figura chiave del marketing moderno, che ha la funzione di coordinare tutte le attività legate al ciclo di vita del prodotto, dallo sviluppo fino ad arrivare al lancio sul mercato. Il suo compito è raggiungere gli obiettivi di vendita per il prodotto o la linea di prodotti assegnata gestendo in modo ottimale i team di Sviluppo, Produzione, Marketing e Vendite, in un'ottica cross-functional.

Si tratta di una professione con elevate responsabilità, che permette di cimentarsi costantemente con nuove sfide in un mercato sempre più competitivo, per sviluppare e portare sul mercato prodotti di successo, che diventano la "preferred choice" dei consumatori.

Le offerte di lavoro per Product Manager sono molto numerose, in tanti settori differenti e con stipendi interessanti. Inoltre, per gli esperti in product management ci sono buone opportunità di carriera anche a livello internazionale.

Offerte di lavoro per Product Manager a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Product Manager
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento