L'Operaio Metalmeccanico: Cosa Fa e Dove Lavora

Descrizione del Lavoro di Operaio Metalmeccanico

Cosa fa l'Operaio Metalmeccanico

L'operaio metalmeccanico è esperto nelle lavorazioni meccaniche che trasformano il metallo in componenti e prodotti finiti. Lavora negli stabilimenti in cui si lavorano i metalli e in cui si producono pezzi e componentistica per tantissime applicazioni diverse. Alcuni esempi dei metalli lavorati sono l'acciaio, il ferro, la ghisa, l'alluminio, il rame.

I principali settori di attività dell'industria metalmeccanica sono:

  • Siderurgia e fonderia: lavorazione di minerali metallici e creazione di semilavorati metallurgici come laminati, trafilati, tubi e latta
  • Meccanica generale: costruzione di componenti metallici come cavi, reti, viti, chiodi, bulloni, minuteria metallica
  • Meccanica strumentale: costruzione di macchinari, impianti e macchine utensili per la produzione e la lavorazione di metalli, materie plastiche, legno ecc.
  • Carpenteria metallica (leggera, media e pesante): realizzazione di costruzioni metalliche, trafilati e strutture portanti per l'edilizia
  • Elettromeccanica: costruzione di macchinari elettrici e componentistica elettromeccanica, produzione di elettrodomestici
  • Produzione di mezzi di trasporto: costruzione di autoveicoli, moto, treni, navi, aerei
  • Industria bellica: fabbricazione di armamenti e munizioni

Quindi, cosa fa un operaio metalmeccanico?

Competenze dell'Operaio Metalmeccanico

L'operaio metalmeccanico è addetto alla conduzione dei macchinari utensili e degli strumenti da banco utilizzati nelle diverse lavorazioni a freddo del metallo: presse, frese, torni, mole, alesatrici, troncatrici, stozzatrici, rettificatrici, piegatrici. Se effettua lavorazioni metalliche a caldo, conosce le tecniche e gli strumenti per la forgiatura (o fucinatura), la fusione, l'estrusione, lo stampaggio e l'imbutitura a caldo dei metalli.

"Operaio metalmeccanico" è una denominazione collettiva degli addetti delle industrie metalmeccaniche: i diversi lavoratori possono però essere indicati con qualifiche e nomi specifici in base al macchinario che utilizzano in prevalenza: ad esempio fresatore, tornitore, saldatore sono tutti operai metalmeccanici specializzati.

L'attività principale di un operaio metalmeccanico è quindi l'utilizzo e la programmazione di macchinari (manuali o automatizzati) che fondono, formano, tagliano e uniscono metalli, e che rifiniscono e assemblano componenti metallici. Lavora su pezzi di ogni dimensione: da quelli molto grandi, ad esempio per il settore edilizio, a pezzi molto piccoli, per la meccanica di precisione. A partire dal disegno tecnico del pezzo da produrre, l'operaio metalmeccanico utilizza i macchinari appropriati per realizzare le lavorazioni richieste. Svolge le operazioni di carico e scarico dei pezzi lavorati e si assicura che il prodotto finito rispetti gli standard di produzione (controllo di qualità). Può occuparsi di assemblare manualmente alcuni componenti, di eseguire rifiniture e lavorazione conclusive, o di effettuare il collaudo del pezzo. Per lo più lavora alla produzione di componenti metallici, ma può occuparsi anche di lucidatura, montaggio, imballaggio e confezionamento dei prodotti finiti.

Tra gli ulteriori compiti dell'operaio metalmeccanico ci sono poi la manutenzione ordinaria e straordinaria dei macchinari e degli utensili che adopera, e la formazione del personale con meno esperienza (apprendisti e operai metalmeccanici junior) sul funzionamento e sull'utilizzo dei macchinari.

Il settore metalmeccanico è interessato da un profondo processo di automazione industriale, grazie alla meccatronica e alla robotica. Sempre più spesso i lavoratori del settore metalmeccanico devono essere operai specializzati nella programmazione di macchinari semiautomatici, automatici o computerizzati, piuttosto che nella conduzione di macchinari manuali. Un esempio sono le macchine CNC, ovvero macchine utensili a controllo numerico computerizzato: per funzionare hanno bisogno di programmatori CNC, che creano i programmi per la lavorazione, e di operatori CNC, che impostano i programmi, caricano i materiali di lavorazione e si assicurano che le macchine completino il lavoro correttamente e secondo gli standard di produzione.

Gli operai metalmeccanici lavorano per lo più in fabbriche, industrie metalmeccaniche, fonderie, officine meccaniche. L'ambiente di lavoro può risultare rumoroso, per la presenza di molti macchinari attivi contemporaneamente, ed esporre il lavoratore a temperature estreme, nel caso di lavorazioni a caldo come fusione e forgiatura. Esistono quindi dei rischi per la salute: per questo è fondamentale che l'operaio metalmeccanico conosca e rispetti le norme sulla sicurezza sul lavoro, e faccia uso di tutti i dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari, come ad esempio guanti, scarpe antinfortunistiche, mascherine, occhiali, tappi per le orecchie e tute. Inoltre, il lavoro può risultare faticoso e richiede grande forza fisica: si passano molte ore in piedi, e si devono spostare carichi anche pesanti.

Gli orari di lavoro di un operaio metalmeccanico variano in base all'officina o allo stabilimento produttivo in cui lavora. Nelle industrie più grandi, spesso gli addetti lavorano su 2 o 3 turni, anche notturni, per assicurare il funzionamento continuo degli impianti. Gli straordinari possono essere frequenti, e in alcuni casi comprendono anche fine settimana e giorni festivi. È possibile che lavori specifici richiedano trasferte sul territorio nazionale e internazionale.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Operaio Metalmeccanico
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Operaio Metalmeccanico

Compiti e mansioni dell'Operaio Metalmeccanico

Le mansioni di un operaio metalmeccanico sono molto varie, e possono cambiare notevolmente a seconda dello stabilimento e dei compiti specifici assegnati al lavoratore. Le mansioni più comuni sono:

  • Effettuare lavorazioni meccaniche di pezzi in metallo, partendo dalla lettura del disegno meccanico
  • Programmare, manovrare e controllare utensili e macchinari per le lavorazioni metalmeccaniche
  • Effettuare carico e scarico dei pezzi dai macchinari
  • Assicurare che i prodotti rispettino il disegno tecnico di produzione
  • Rifinire e assemblare componenti metallici
  • Curare la manutenzione delle macchine utensili
  • Istruire gli apprendisti sulle varie fasi di lavorazione e assisterli nell'utilizzo dei macchinari

Come Diventare Operaio Metalmeccanico? Requisiti Professionali

Come diventare Operaio Metalmeccanico

In generale, i titoli di studio richiesti a chi si candida per le posizioni aperte per operaio metalmeccanico sono un diploma di perito meccanico o meccatronico, o comunque una qualifica professionale in ambito meccanico, ad esempio come operatore su macchine utensili / operatore macchine CNC. A seconda dalla specifica mansione che deve svolgere, possono essere richieste all'operaio metalmeccanico anche particolari competenze tecniche o attestati: ad esempio il patentino per la saldatura TIG, oppure il patentino per l'utilizzo del muletto o del carroponte. Completano il profilo buona manualità, serietà, capacità di lavoro in squadra ed esperienza in officina o nella manutenzione meccanica.

Una parte fondamentale della formazione avviene poi on the job, direttamente in azienda, spesso tramite un periodo di apprendistato.

Per gli operai metalmeccanici è importante conoscere le norme che riguardano la salute e sicurezza sul luogo del lavoro. Le lavorazioni possono richiedere temperature estreme, provocare fumi e polveri nocive, mentre l'ambiente di lavoro può essere molto rumoroso, o contenere sostanze chimiche pericolose o altamente infiammabili. È perciò fondamentale che gli operai conoscano i rischi connessi al loro lavoro, e prendano tutte le precauzioni necessarie: dall'utilizzare i dispositivi di protezione individuale al seguire le best practices per lavorare in sicurezza.

Competenze Professionali di un Operaio Metalmeccanico

Le competenze di un operaio metalmeccanico sono:

  • Competenza nelle diversi lavorazioni meccaniche
  • Capacità di utilizzo di macchine utensili e strumenti da banco dell'industria metalmeccanica
  • Conoscenza e capacità di lettura del disegno meccanico
  • Conoscenza e capacità di utilizzo dei principali strumenti di misura
  • Manualità e precisione
  • Propensione al lavoro di squadra
  • Forza e resistenza fisica
  • Flessibilità e autonomia

Sbocchi Lavorativi dell'Operaio Metalmeccanico

Carriera dell'Operaio Metalmeccanico

Di solito si inizia a lavorare in officina come apprendista o come operaio metalmeccanico junior: i neo assunti con poca esperienza vengono avviati alle lavorazioni semplici sui pezzi in metallo, per acquisire manualità e precisione e per imparare ad utilizzare le principali macchine utensili (tornio, fresa, rettificatrice…). Con l'esperienza, si passa poi a compiti più complessi come taglio, piega, forature, svasature, rifinitura e assemblaggio di componenti metallici.

Poiché l'operaio metalmeccanico è una figura di operaio generico, la principale evoluzione di carriera è legata alla specializzazione: si può diventare ad esempio alesatore, montatore, saldatore, fresatore, tornitore, rettificatore, verniciatore, operatore CNC, collaudatore, manutentore meccanico.

È anche possibile migliorare la propria posizione all'interno della gerarchia dell'officina o dello stabilimento: ad esempio andando a ricoprire il ruolo di capo turno, che coordina il lavoro degli operai all'interno di un turno, oppure di capo reparto. Inoltre, un operaio metalmeccanico può ancora proseguire la carriera, ad esempio come responsabile del controllo qualità e dei collaudi, fino a raggiungere la posizione di responsabile della produzione.

Buoni Motivi per Lavorare Come Operaio Metalmeccanico

Quello dell'operaio metalmeccanico è un mestiere adatto a chi ha interesse per il settore della metallurgia, della meccanica e della meccatronica, e si trova a suo agio a lavorare in un'officina meccanica, utilizzando utensili manuali e macchine CNC. Grazie all'automazione, la professione sta diventando sempre più qualificata, a vantaggio dell'efficenza e della produttività degli operatori.

Inoltre, l'operaio metalmeccanico è una delle professioni più richieste: l'industria metalmeccanica è uno dei comparti produttivi in cui si concentrano molte offerte di lavoro.

Offerte di lavoro per Operaio Metalmeccanico a: