Chi è il Progettista Meccanico: Mansioni, Competenze, Qualifiche

Cosa fa il Progettista Meccanico?

Cosa fa il Progettista Meccanico

Il progettista meccanico, chiamato anche disegnatore meccanico, è il tecnico che concepisce, progetta e dimensiona componentistica e sistemi meccanici. Il progettista meccanico sviluppa i progetti assegnati, dalla definizione delle caratteristiche tecnico/funzionali del prodotto, alla creazione delle relative distinte base, manualistica e documentazione, fino alla messa in produzione.

Alla base del lavoro di progettazione c'è l'analisi delle esigenze del committente: il progettista meccanico incontra quindi clienti, responsabili e ingegneri per analizzare le necessità a cui deve rispondere il componente da sviluppare. Stabilite le caratteristiche funzionali e tecniche del componente o gruppo meccanico, i materiali e le tecnologie da impiegare, il progettista meccanico disegna schizzi e bozze per lo sviluppo di modelli e prototipi, utilizzando principalmente software di grafica come AutoCAD (Computer-Aided Design), per la modellazione bidimensionale e tridimensionale (2D e 3D).

Il progettista meccanico si confronta poi con ingegneri, tecnici e committenti che valutano il prototipo, sia dal punto di vista del rispetto delle specifiche progettuali, sia dal punto di vista della sua fattibilità tecnica ed economica. Può collaborare allo svolgimento di test, analisi di laboratorio e simulazioni per verificare la conformità tecnico/qualitativa del modello sviluppato agli standard e alle normative del settore. In base ai feedback ricevuti, il progettista meccanico modifica il progetto per risolvere eventuali problemi e migliorare il prodotto, con lo scopo di ridurre i costi ed ottimizzare le performance.

Competenze del Progettista Meccanico

Una volta che il prototipo è stato approvato dal responsabile del progetto, il progettista meccanico passa allo sviluppo tecnico di dettaglio: elabora i disegni costruttivi, crea le schede tecniche del prodotto, definisce i parametri di lavorazione e le tolleranze per le singole componenti, crea i manuali di uso e manutenzione. Grazie all'integrazione dei sistemi CAD/CAM, il progettista meccanico è poi in grado di fornire sia il progetto del prodotto, con le sue caratteristiche dimensionali e strutturali, che i comandi di lavorazione per le macchine CNC coinvolte nel processo di produzione dei componenti.

La fase finale del lavoro è quella di controllo e validazione: il progettista meccanico controlla la documentazione prodotta, che deve essere validata prima della consegna alla produzione.

Il progettista meccanico può occuparsi del disegno e della progettazione di un gran numero di sistemi meccanici e componenti, come motori, valvole, impianti di riscaldamento e raffreddamento, macchinari industriali, macchine utensili tradizionali e CNC, robot e sistemi di automazione, componentistica per il settore automotive, carpenteria metallica e molto altro. I principali sbocchi lavorativi sono quindi in aziende metalmeccaniche che producono macchinari e componenti meccanici, elettrici ed elettronici, e in uffici tecnici e studi di progettazione meccanica.

Un progettista meccanico spesso lavora in team con altri professionisti del settore, come disegnatori CAD/CAM, ingegneri e tecnici, relazionandosi con i colleghi dei reparti Ricerca e Sviluppo (R&D), Produzione e Vendite. Il contratto di lavoro è solitamente full time.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Progettista Meccanico
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Quali Sono i Compiti e le Mansioni del Progettista Meccanico?

Compiti e mansioni del Progettista Meccanico

Le principali responsabilità di un programmatore meccanico sono:

  • Individuare le caratteristiche tecniche del sistema meccanico da progettare
  • Creare bozze e progetti di massima per la realizzazione di prototipi
  • Generare disegni 2D e 3D utilizzando programmi CAD
  • Modificare il progetto iniziale in base ai risultati di analisi, test e simulazioni sui prototipi
  • Completare il progetto tecnico nel dettaglio
  • Creare schede e documentazione tecnica
  • Definire il processo di produzione del sistema o componente meccanico progettato
  • Seguire le fasi di industrializzazione prodotto
  • Confrontarsi con ingegneri, tecnici e altri professionisti per il miglioramento del prodotto
  • Sviluppare il progetto nel rispetto dei tempi e degli obiettivi predefiniti

Come Diventare Progettista Meccanico? Formazione e Requisiti

Come diventare Progettista Meccanico

La formazione necessaria per diventare progettista meccanico è di tipo tecnico: ad esempio un diploma da perito meccanico, perito industriale o elettronico, o una laurea in Ingegneria Meccanica, Ingegneria Industriale o affini. Le conoscenze che caratterizzano questi percorsi di formazione sono matematica, fisica, elettrotecnica, meccanica e meccatronica, disegno tecnico, grafica 2D e 3D, elementi di design di prodotto, scienze e tecnologie dei materiali, lavorazioni meccaniche.

È fondamentale acquisire una buona conoscenza del disegno tecnico meccanico, dei principali pacchetti CAD e dei software di modellazione e progettazione meccanica 3D (come Solidworks, Inventor, Solid Edge, CATIA).

Competenze di un Progettista Meccanico

Le competenze richieste nelle offerte di lavoro per progettista meccanico sono:

  • Competenza nella progettazione meccanica
  • Conoscenza dei processi di lavorazione meccanici
  • Competenza nel disegno tecnico meccanico con utilizzo di sistemi CAD
  • Conoscenza dei metodi di lavorazione delle macchine utensili tradizionali e a CNC
  • Capacità di lavorare in gruppo
  • Precisione e puntualità nella consegna dei progetti
  • Problem solving
  • Proattività e flessibilità

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Progettista Meccanico

Carriera del Progettista Meccanico

La carriera di un progettista meccanico solitamente inizia in posizioni junior all'interno del team di progettazione, collaborando con disegnatori, progettisti e ingegneri esperti. Acquisita esperienza nelle attività di progettazione, analisi di fattibilità, rendering e sviluppo di prototipi, c'è la possibilità di crescere sino a diventare progettista meccanico senior.

Un'altra opzione è quella di specializzarsi nella progettazione meccanica per particolari settori (come la progettazione di componenti elettromeccanici, oppure in ambito idraulico e pneumatico), o acquisire competenza in progettazione meccatronica.

I più ambiziosi possono poi aspirare a raggiungere posizioni manageriali, ad esempio come Responsabile Progettazione Meccanica o come Responsabile dell'ufficio tecnico di progettazione.

Buoni Motivi per Lavorare Come Progettista Meccanico

Il lavoro di progettista meccanico è indicato per chi ha uno spiccato interesse per il disegno tecnico e una grande passione per la meccanica in generale - persone che smontano e rimontano un apparecchio solo per capire come funzionano i suoi meccanismi interni. È infatti la professione ideale per mettere a frutto questa passione, creando nuovi sistemi meccanici con diversi gradi di complessità.

Il settore meccanico industriale offre interessanti prospettive di carriera per un progettista meccanico, in particolare in settori evoluti, stimolanti e remunerativi come la meccatronica, la robotica o l'automazione industriale.

Un altro aspetto positivo è che si lavora in team composti da professionisti con competenze e background molto vari, e ci può essere la possibilità di effettuare trasferte (anche all'estero), soprattutto se si lavoro per imprese con clienti internazionali.

Offerte di lavoro per Progettista Meccanico a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Progettista Meccanico
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento