Cosa Fa il Parrucchiere? Compiti, Formazione, Carriera come Hair Stylist

Cosa Fa il Parrucchiere?

Cosa fa il Parrucchiere

Il parrucchiere, detto anche acconciatore, hair stylist o barbiere (solo per uomo), è il professionista specializzato in taglio e piega, nell'acconciatura e nel trattamento dei capelli. Interpreta i desideri del cliente per consigliare lo styling e la colorazione più adatti e offre una consulenza qualificata per la salute e la bellezza dei capello. Il parrucchiere può specializzarsi nelle acconciature per uomo, donna o unisex.

In cosa consiste il lavoro di acconciatore/parrucchiere?

Quando una cliente arriva in salone, solitamente come prima cosa il parrucchiere o la parrucchiera la fa accomodare al lavatesta, dove procede con il lavaggio dei capelli, massaggiando il cuoio capelluto e assicurandosi che l'acqua scorra alla temperatura desiderata.

Utilizza shampoo, balsami districanti, olii e altri trattamenti specifici a seconda delle necessità e delle condizioni del capello. Provvede poi al risciacquo e al frizionamento con l'asciugamano.

Dopo il lavaggio, la parrucchiera effettua il servizio richiesto dal cliente: ad esempio il taglio dei capelli, avvalendosi di pettine e forbici, rasoi o altri strumenti specifici per sfoltire o scalare la capigliatura, la messa in piega, la permanente (riccia, mossa o liscia), la rasatura della barba.

A seconda della tipologia di acconciatura richiesta dalle clienti, il parrucchiere può utilizzare spazzole piatte o tonde, applicare mollette e bigodini, e asciugare i capelli con un phon professionale oppure attraverso il casco. Può quindi definire lo styling ricorrendo alla piastra o a ferri arricciacapelli, e infine fissare la piega utilizzando lacche, gel, spray, cere e altri prodotti da applicare dopo l'asciugatura per lucidare, lisciare, donare corpo e volume.

Una parte estremamente complessa e delicata del mestiere della parrucchiera riguarda i processi di colorazione e decolorazione dei capelli.

Il parrucchiere deve conoscere molto bene i principi cromatici e la composizione chimica dei prodotti quali tinte, riflessanti, shampoo coloranti, henné e trattamenti decoloranti per la realizzazione di schiariture, mèches, colpi di sole, riflessi, shatush e balayage. Deve inoltre essere esperto nelle tecniche per la loro corretta applicazione sul cuoio capelluto.

Al momento della preparazione e della stesura delle miscele coloranti o schiarenti il parrucchiere indossa dei guanti e invita i clienti ad indossare una mantellina e altre protezioni per prevenire macchie sui vestiti o sulla pelle causate dal prodotto.

Durante tutte le fasi di realizzazione dell'acconciatura il parrucchiere deve fare in modo che i clienti si sentano a proprio agio.

Andare dal parrucchiere deve essere un'esperienza piacevole e rilassante e l'acconciatore deve quindi possedere ottime doti comunicative e relazionali per stabilire un dialogo con i clienti, comprenderne i desideri espressi e inespressi e assicurare un risultato finale che sia di loro completo gradimento.

Realizzare un taglio che si adatta ai tratti del viso, un look che valorizza la fisionomia o il colore che le persone desiderano è l'unico modo per fare felici i clienti e fidelizzarli, in modo che tornino di nuovo nel salone.

Competenze del Parrucchiere

Ma i servizi del parrucchiere non finiscono qui:

In qualità di vero e proprio consulente di bellezza, il parrucchiere offre una serie di servizi per la salute e l'estetica del capello: suggerisce i trattamenti tricologici e i prodotti cosmetici più adatti a migliorare e proteggere la capigliatura e guida all'acquisto di prodotti professionali per capelli venduti nel salone, indicando le corrette modalità d'uso per il benessere dei capelli.

Benché sia considerato un mestiere creativo, l'esercizio della professione di acconciatore prevede anche mansioni e attività più organizzative, per la gestione del salone o del negozio di barbiere.

Oltre a dedicarsi a taglio & piega il parrucchiere è responsabile delle condizioni igieniche del salone e deve provvedere alla pulizie del locale e alla sterilizzazione degli strumenti. Inoltre, in assenza di una receptionist o di altro personale addetto, il parrucchiere deve accogliere i clienti in negozio, gestire l'agenda degli appuntamenti e le operazioni di cassa. Chi è titolare di un'attività deve poi occuparsi dei turni del personale e degli apprendisti, della contabilità del negozio e dei rapporti con agenti, rappresentanti e fornitori per le ordinazioni dei prodotti.

Quali sono gli sbocchi occupazionali per parrucchieri e parrucchiere?

Il tipico luogo di lavoro sono i negozi di parrucchiere, i barber shop e i saloni di bellezza che offrono anche servizi per barba e capelli, dove parrucchieri, parrucchiere e barbieri operano in qualità di dipendenti o titolari. Alcuni acconciatori effettuano poi servizi a domicilio (a casa, in ufficio, in ospedale o in casa di cura).

Inoltre, i servizi del parrucchiere sono sempre più richiesti in hotel, villaggi turistici, navi da crociera, in palestre, beauty farm, SPA e centri termali.

I parrucchieri solitamente lavorano indossando una divisa o casacche identificative del salone e calzature comode per potersi muovere più agevolmente (gran parte dell'attività si svolge infatti in piedi o in appoggio a sgabelli per parrucchieri, ad esempio per il taglio).

Gli orari di lavoro variano e possono prevedere dei turni, specialmente nei saloni con molto personale e orari di apertura prolungati.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte per: Parrucchiere
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Parrucchiere

Compiti e mansioni del Parrucchiere

Ecco alcune delle principali mansioni del parrucchiere:

  • Accogliere il cliente, interpretarne le richieste e consigliare taglio, acconciatura e colore
  • Effettuare il lavaggio applicando lo shampoo e altri prodotti per la cura del capello
  • Realizzare il taglio e la messa in piega
  • Preparare e applicare i prodotti per la colorazione dei capelli
  • Offrire consulenza per la vendita di prodotti cosmetici e trattamenti per capelli
  • Provvedere all'igiene e alla pulizia del locale e alla sterilizzazione degli strumenti
  • Gestire gli appuntamenti

Come Diventare Parrucchiere? Formazione e Requisiti

Come diventare Parrucchiere

Per diventare parrucchiere è necessario frequentare una scuola di parrucchiera e ottenere un diploma di qualifica professionale per acconciatore.

I corsi per parrucchiere consentono di acquisire abilità tecniche in taglio, pettinatura, colorazione e trattamento dei capelli con tutti gli strumenti e attrezzi del mestiere e nell'effettuare massaggi a cute, collo e spalle (con effetto rilassante, decontratturante, drenante). I futuri parrucchieri studiano anche l'anatomia del capello, le sue patologie e i suoi inestetismi e la composizione chimica dei prodotti professionali per la colorazione e la cura della cute e del capello (dermatologia, cosmetologia, tricologia).

Inoltre, i corsi affrontano aspetti commerciali, gestionali e di organizzazione aziendale molto importanti per aprire un negozio di parrucchiera e portarlo avanti con successo.

La formazione per ottenere la qualifica professionale di parrucchiere prevede poi un periodo di stage e l'esperienza pratica come apprendista parrucchiere presso saloni e negozi di barbiere.



Anche dopo il diploma è però essenziale mantenersi aggiornati sulle ultime tendenze in fatto di capelli e acconciature, sui migliori prodotti presenti sul mercato e sulle nuove tecniche per realizzare gli styling e le colorazioni più in voga.

Competenze di un Parrucchiere

Le competenze e le caratteristiche di un bravo parrucchiere sono:

  • Conoscenza della cute e del capello
  • Conoscenza dei principi della colorimetria
  • Conoscenza delle tecniche di lavaggio e massaggio della cute
  • Creatività e senso estetico
  • Ottima manualità
  • Predisposizione alla comunicazione e ai rapporti interpersonali
  • Affidabilità
  • Interesse per il mondo del fashion

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Parrucchiere

Carriera del Parrucchiere

La carriera del parrucchiere prende avvio durante il periodo di tirocinio e apprendistato presso un salone di parrucchieri o un negozio di barbiere. In questa fase, l'apprendista parrucchiere/a impara a lavorare sotto la guida dei colleghi esperti e approfondisce le proprie competenze teoriche e pratiche. Spesso le prime mansioni affidate sono quelle di addetto/a lavatesta o di assistente di pettinatura.

Dopo il diploma, un parrucchiere può entrare a far parte dello staff di un salone e lavorare inizialmente come aiuto parrucchiere.

Ci si può poi specializzare in una mansione: ad esempio nel taglio, nel colore, oppure nell'acconciatura - come parrucchiera per acconciature sposa e pettinature per matrimonio - oppure ambire a diventare Hair Stylist completi, in grado di realizzare look perfetti e su misura per ogni cliente, in qualità di veri e propri consulenti d'immagine.

I diplomati delle scuole di parrucchiere possono anche acquisire ulteriori qualifiche professionali nel settore beauty (ad esempio una qualifica come estetista), per offrire servizi aggiuntivi di manicure, pedicure, trucco, nail design.

Dopo alcuni anni di esperienza, un parrucchiere può diventare responsabile tecnico di un salone oppure decidere di mettersi in proprio e aprire un negozio di parrucchiere o un barber shop: in questo caso, è necessario che il titolare sappia unire alla creatività anche doti imprenditoriali e di management.

Gli Hair Stylist sono poi molto richiesti nel mondo della moda, del cinema e della televisione, dove possono fare carriera lavorando al fianco di truccatori e Make-Up Artists per creare acconciature speciali per sfilate, spettacoli e produzioni TV e cinematografiche.

Buoni Motivi per Lavorare Come Parrucchiere

Chi sceglie di diventare parrucchiere di solito lo fa perché ha una grande passione per i capelli e le acconciature.

Si tratta di un mestiere creativo, artigianale:

A partire dall'ascolto delle esigenze dei clienti, il parrucchiere/barbiere è in grado di creare tagli, colori e styling unici, che rendono le persone speciali attraverso i capelli.

Si tratta di un settore molto competitivo, con numerose offerte di lavoro diffuse su tutte il territorio, che premia i professionisti più aggiornati sui fashion trend in voga e in grado di costruire un rapporto di stima e di fiducia con i clienti.

Offerte di lavoro per Parrucchiere a: