Lavorare Come Ingegnere Edile: Mansioni e Sbocchi Lavorativi

Descrizione del Lavoro di Ingegnere Edile

Cosa fa l'Ingegnere Edile

L'ingegnere edile si occupa della costruzione di edifici ad uso residenziale, commerciale e industriale: crea il progetto della struttura e presiede alla direzione dei lavori fino alla chiusura del cantiere, ed è competente anche per quanto riguarda il collaudo e la manutenzione degli edifici, dal punto di vista architettonico, strutturale e impiantistico.

Che cosa fa nel dettaglio un ingegnere edile?

Un ingegnere edile progetta edifici e realizza bozze e disegni tecnici (su carta o al computer, usando software CAD) per la costruzione di case, palazzi, spazi commerciali, edifici industriali: progetta l'involucro architettonico, la struttura edilizia, i sistemi impiantistici. Nella fase di pre-costruzione esamina l'area dove sorgerà il cantiere, per individuare eventuali problematiche legate a fognature, drenaggio, livelli di elevazione o caratteristiche ambientali particolari. L'ingegnere edile realizza quindi studi di fattibilità tecnica e pratica, elabora un preventivo di tempi e costi del progetto - tenendo contro dei materiali, delle attrezzature e della manodopera necessaria - e prepara la documentazione tecnica per le commesse.

Tutti gli interventi nel campo dell'edilizia devono essere progettati in accordo con le leggi e norme in vigore, ad esempio per quando riguarda i consumi energetici, l'isolamento termico e acustico, la sicurezza antincendio e antisismica, l'impatto ambientale.

Competenze dell'Ingegnere Edile

Una volta che il progetto è stato approvato o è stato vinto l'appalto, l'ingegnere edile spesso viene incaricato di supervisionare il team che lavora nel cantiere, per controllare che i lavori di costruzione procedano come previsto. In qualità di capo cantiere, direttore tecnico o direttore dei lavori tiene i contatti con appaltatori e subappaltatori e gestisce il budget assegnato al progetto. L'ingegnere edile si occupa del noleggio delle attrezzature pesanti e delle macchine da cantiere (come ruspe, trivelle, gru e betoniere) e garantisce la presenza dei materiali da costruzione necessari per l'avanzamento dei lavori. Monitora l'attività giornaliera del cantiere fino al suo completamento, per garantire il rispetto delle regole dell'arte e la corrispondenza tra il progetto e l'opera realizzata. Nel caso insorgessero problemi, l'ingegnere edile si attiva per risolverli in modo rapido ed efficace. Si assicura inoltre che vengano rispettate le norme di salute e sicurezza nel cantiere.

L'ingegnere edile può occuparsi anche del collaudo statico, per verificare la stabilità strutturale dell'opera costruita. In caso di progetti particolarmente complessi, possono essere necessari diversi collaudi in corso d'opera, ad esempio tramite prove di carico per accertare la solidità delle strutture portanti e dei singoli elementi costruttivi. L'ingegnere edile si occupa inoltre di redigere i piani di manutenzione degli edifici.

L'ingegnere edile non si occupa soltanto di nuove costruzioni: è in grado anche di valutare e realizzare interventi edilizi su edifici già esistenti, a scopo di recupero, restauro o trasformazione. Partendo dall'analisi della struttura esistente, studia un piano di intervento che assicuri nuova funzionalità e valorizzazione dell'immobile.

Dove lavora un ingegnere edile?

I laureati in Ingegneria Edile trovano occupazione nelle imprese di costruzioni, nelle aziende legate al settore edile (ad esempio nel settore dei materiali per l'edilizia), nelle società di ingegneria che si occupano di attività di progettazione, negli uffici tecnici della Pubblica Amministrazione. Inoltre, un ingegnere edile può esercitare come libero professionista, in forma singola o associata. La necessità di supervisionare i cantieri richiede trasferte per periodi più o meno lunghi, così come la disponibilità ad una certa flessibilità oraria per seguire i lavori.

Altri nomi per questa professione: Construction Engineer

Ricerche di lavoro simili: Ingegnere Edile Estero, Laurea Ingegneria Edile

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Ingegnere Edile
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni dell'Ingegnere Edile

Compiti e mansioni dell'Ingegnere Edile

Tra le responsabilità principali di un ingegnere edile ci sono:

  • La progettazione di costruzioni e interventi edilizi
  • La valutazione preventiva dei costi e dei tempi necessari per la realizzazione del progetto
  • La predisposizione della documentazione tecnica per la costruzione
  • La supervisione dei lavori in cantiere
  • Il collaudo degli edifici
  • La redazione dei piani di manutenzione
  • La progettazione di interventi a scopo di riqualificazione o restauro edilizio

Come Diventare Ingegnere Edile? Formazione e Requisiti

Come diventare Ingegnere Edile

Le offerte di lavoro per ingegneri edili richiedono un diploma di laurea in Ingegneria Edile o in Ingegneria Civile. Le principali materie affrontate durante la formazione accademica sono matematica, fisica, idraulica, geotecnica, urbanistica, architettura, scienze dei materiali e delle costruzioni, informatica. Sono necessarie inoltre conoscenze nel campo della normativa per l'edilizia e dei processi tecnico-amministrativi tipici del settore delle costruzioni.

Fondamentale per la professione di ingegnere edile è la predisposizione all'aggiornamento costante, per mantenersi al corrente degli ultimi sviluppi tecnologici (macchinari, tecniche, materiali edilizi innovativi).

A seconda delle normative in vigore, l'ingegnere edile potrebbe aver bisogno di una abilitazione o dell'iscrizione all'albo professionale per poter esercitare la professione.

Competenze di un Ingegnere Edile

Le principali competenze richieste ad un ingegnere edile sono:

  • Conoscenza delle tecniche costruttive
  • Conoscenza dei materiali edili
  • Competenze informatiche (software CAD, BIM, GIS)
  • Conoscenza del disegno tecnico edile
  • Conoscenza delle normative edilizie e ambientali in vigore
  • Capacità organizzative e gestionali
  • Doti analitiche
  • Predisposizione al problem solving
  • Autonomia decisionale
  • Doti comunicative
  • Capacità di rispettare tempi e consegne

Sbocchi Lavorativi e Carriera dell'Ingegnere Edile

Carriera dell'Ingegnere Edile

Un ingegnere edile neolaureato entra nel mondo del lavoro come ingegnere junior, svolgendo per lo più mansioni tecniche in affiancamento a professionisti già affermati. L'esperienza lavorativa permette poi di partecipare a progetti più complessi e di acquisire incarichi caratterizzati da maggiore libertà decisionale e stipendio più elevato: ad esempio come ingegnere edile capo commessa.

L'avanzamento di carriera per un ingegnere edile può essere legato anche alla specializzazione: nel campo dell'edilizia civile, dell'edilizia commerciale e industriale (costruzione di capannoni), nel campo della costruzione di edifici a basso impatto ambientale e ad alto contenuto tecnologico (smart building), oppure nel campo della progettazione di impianti elettrici, idrici e di riscaldamento per gli edifici (ingegnere impiantista).

Buoni Motivi per Lavorare Come Ingegnere Edile

Quali sono i principali motivi per considerare un lavoro come ingegnere edile?

L'ingegnere edile ha un ruolo fondamentale all'interno del processo costruttivo, dal progetto all'opera finita. Si tratta di un lavoro dinamico, che permette di seguire vari progetti in contesti e luoghi differenti, e ben pagato. Un altro aspetto interessante della professione è dovuto all'elevato tasso di innovazione del settore delle costruzioni: l'ingegnere edile deve essere in grado di elaborare progetti costruttivi altamente tecnologici, per realizzare edifici sicuri, efficienti dal punto di energetico e che garantiscano un alto livello di comfort abitativo. Una sfida senza dubbio impegnativa e stimolante.

Le prospettive di lavoro per gli ingegneri edili sono positive: ci sono infatti opportunità sia nel campo delle nuove costruzioni, sia nella riqualificazione di vecchi edifici e strutture obsolete.

Offerte di lavoro per Ingegnere Edile a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Ingegnere Edile
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento