Professione Giornalista: Cosa Fa e Come Diventare Giornalista?

Descrizione del Lavoro di Giornalista

Cosa fa il Giornalista

Il giornalista è un professionista dell'informazione che scopre, scrive e diffonde notizie. I giornalisti realizzano articoli e reportage per quotidiani, giornali e riviste (cartacei e online), ma producono anche servizi giornalistici per la radio e la televisione.

Che cosa fa un giornalista e in cosa consiste il lavoro giornalistico?

Il giornalista si occupa di scoprire e analizzare notizie e poi produrre contenuti testuali e audio-video da diffondere tramite i mezzi di comunicazione di massa (stampa, radio, web e tv).

Per fare questo i giornalisti conducono ricerche e inchieste, effettuano interviste, analizzano gli avvenimenti e poi "confezionano la notizia" in modo efficace, per suscitare l'interesse del pubblico. L'obiettivo è produrre contenuti informativi o di cronaca originali, affidabili e interessanti, con titoli accattivanti, da pubblicare sulla carta stampata, su internet e i social network, oppure da trasmettere in giornali radio, telegiornali e altri programmi radiotelevisivi.

Nel produrre informazione, il giornalista deve raccontare i fatti in modo chiaro e in buona fede, nel rispetto della verità sostanziale dei fatti osservati e della deontologia professionale - facendo attenzione a non diffondere fake news.

Per questa sua delicata funzione, la professione del giornalista è regolato da precise norme giuridiche a tutela della libertà di informazione e di critica e a protezione dei dati personali.

Nel suo lavoro, spesso un giornalista si focalizza su temi specifici: cronaca locale o nazionale, politica, economia e finanza, esteri, sport, cultura e spettacolo, scienze e tecnologia ecc. Un ruolo particolare è quello dell'inviato di guerra, che segue gli eventi bellici e fornisce un contributo molto importante all'informazione grazie ai reportage dalle zone di conflitto.

Competenze del Giornalista

In generale, per lavorare nel giornalismo bisogna essere molto flessibili e disposti ad un impiego con orari irregolari, per "seguire" le notizie in modo tempestivo.

Quali sono gli sbocchi lavorativi per un giornalista?

I giornalisti possono lavorare inseriti in una redazione, come dipendenti di testate giornalistiche (quotidiani o periodici), agenzie di stampa, siti di news, emittenti televisive e radiofoniche, uffici stampa, oppure come giornalisti freelance, collaborando in modo indipendente con giornali, blog, redazioni radio e tv. Opportunità di lavoro per giornalisti si trovano anche in ambito editoriale e pubblicitario.

In Italia, esiste una distinzione tra due categorie di giornalisti, ossia:

  • Giornalisti professionisti
  • Giornalisti pubblicisti

Sono definiti giornalisti professionisti coloro che esercitano in modo esclusivo e continuativo la professione. Sono invece chiamati giornalisti pubblicisti coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale e retribuita, anche se esercitano contemporaneamente altre professioni o impieghi.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Iscriviti ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Giornalista
Servizio gratuito. Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Giornalista

Compiti e mansioni del Giornalista

Lavorare come giornalista significa occuparsi quotidianamente di:

  • Selezionare notizie, raccogliere informazioni e verificare le fonti
  • Illustrare fatti ed eventi in modo chiaro e oggettivo
  • Fare interviste
  • Redigere articoli, inchieste e reportage unici e originali
  • Ricercare e selezionare immagini appropriate da corredare agli articoli
  • Svolgere attività redazionale - selezionare articoli, rivedere titoli, contenuti, stile, impaginazione ecc.
  • Pubblicare articoli e contenuti in cartaceo (giornali) o in digitale (siti web, blog e social media)
  • Realizzare servizi giornalistici per emittenti televisive e radiofoniche

Come di Diventa Giornalista? Formazione e Requisiti

Come diventare Giornalista

Per diventare giornalista di base è richiesta una solida cultura generale, indispensabile per redigere gli articoli con obiettività e competenza: sono consigliate ad esempio lauree in ambito umanistico, in Media & Comunicazione o in Scienze Politiche.

Per prepararsi alla professione esistono anche corsi, master e scuole di giornalismo che forniscono le conoscenze necessarie su: tipologie e modelli di giornalismo, strategie di comunicazione, editing, giornalismo digitale, tecniche di scrittura per il web "SEO-friendly", utilizzo dei più comuni software di grafica e impaginazione come Xpress e InDesign.

Fare esperienza di lavoro giornalistico è però altrettanto importante per chi sogna di diventare giornalista, magari collaborando con blog, siti web giovanili o giornali universitari. Per imparare a scrivere notizie interessanti e scoprire tutti i trucchi del mestiere è poi fondamentale un periodo di pratica in redazione (tirocinio o praticantato) presso testate giornalistiche o in redazioni radio-televisive.

Inoltre, l'attività giornalistica impone un aggiornamento costante delle proprie competenze, per stare al passo con l'evoluzione dei linguaggi di comunicazione e delle tecnologie dell'informazione.

In Italia, i requisiti necessari per diventare giornalisti professionista sono definiti per legge: è necessario superare un esame di Stato (prova di idoneità alla professione di giornalista) ed iscriversi all’Ordine Nazionale dei Giornalisti. I giornalisti pubblicisti invece sono tenuti all’iscrizione all’Albo previa presentazione di una precisa documentazione del lavoro svolto, ma non è previsto alcun esame.

Competenze di un Giornalista

Le competenze necessarie per svolgere la professione del giornalista sono:

  • "Fiuto" per la notizia
  • Ottime capacità di scrittura
  • Abilità nella ricerca, verifica e valutazione di fonti, dati e notizie
  • Competenze in revisione e editing di testi
  • Competenza nella pubblicazione di contenuti per la stampa e per il web
  • Conoscenze base di SEO e social media marketing
  • Spirito critico
  • Puntualità e capacità di gestione del tempo
  • Flessibilità e adattabilità
  • Disponibilità agli spostamenti sul territorio

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Giornalista

Carriera del Giornalista

Molti giornalisti iniziano il proprio percorso professionale lavorando come articolista, Blogger o redattore per piccole testate locali, siti web di giornalismo indipendente e social journalism o pubblicazioni di nicchia, spesso come giornalista freelance. Se si lavora come giornalista online, in molti casi è possibile svolgere la collaborazione anche da remoto (telelavoro).

Chi nel tempo sa dimostrare bravura, competenza e dedizione può essere valutato positivamente per collaborazioni continuative ed eventualmente entrare a fare parte della redazione come giornalista dipendente.

A seconda dei propri interessi personali, ci si può poi specializzare come giornalista sportivo, giornalista politico, giornalista dello spettacolo, del settore cultura, giornalista musicale, giornalista scientifico, reporter di giornalismo d'inchiesta, giornalista di viaggi o travel blogger...

Oppure, si può andare a lavorare per emittenti radio-televisive, come giornalista TV o giornalista radio, fino a diventare conduttore di tg.

Per quanto riguarda la carriera, un giornalista professionista con esperienza può diventare caporedattore, responsabile della programmazione del lavoro di tutta la redazione: agenda delle notizie, linea politica ed editoriale, scelta dei temi, coordinamento con i corrispondenti sul territorio ecc.

A salire, la figura di vertice nel mondo del giornalismo è quella del direttore responsabile (di un quotidiano, rivista, telegiornale, agenzia di stampa...), ruolo riservato ai giornalisti più autorevoli ed esperti. Il compito del direttore è garantire una informazione affidabile, tempestiva e professionale.

Infine, come esperto di comunicazione un giornalista può costruirsi una carriera anche al di fuori del giornalismo in senso stretto e lavorare ad esempio come scrittore, saggista, Copywriter, Content Manager, Social Media Manager, moderare incontri, dibattiti e conferenze.

Devi assumere personale?
Pubblica la tua offerta di lavoro su Jobbydoo per ricevere CV da candidati qualificati. Facile e veloce!

Buoni Motivi per Lavorare Come Giornalista

La professione del giornalista è considerata uno dei lavori più belli del mondo: è perfetta per chi ama scrivere ed è naturalmente curioso e dotato di spirito investigativo.

Il lavoro è molto vario e dinamico, lontano dalle rigidità di un lavoro di ufficio: si incontrano tante persone, si ascoltano opinioni e commenti di tutti i tipi e può anche essere richiesto di spostarsi sul territorio (o di andare all'estero, nel caso del corrispondente o dell'inviato).

Diventare giornalista però non è facile: entrare nel mondo dell'informazione richiede duro lavoro, passione e perseveranza. A fronte delle difficoltà, il bello di fare il giornalista è che permette di essere sempre informati sui fatti, prima degli altri. Si scoprono tantissime cose interessanti e si diventa esperti dei temi trattati (cronaca, esteri, economia, sport, cultura, musica, cinema...), fino ad essere riconosciuti come una voce autorevole dai propri lettori.

Offerte di lavoro per Giornalista a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Giornalista
Servizio gratuito. Potrai disattivare il servizio in qualunque momento