Cosa fa il Buttafuori: Lavoro, Mansioni e Requisiti

Descrizione del Lavoro di Buttafuori

Cosa fa il Buttafuori

Il buttafuori, o addetto ai servizi di controllo, è un operatore di sicurezza non armato che ha l'incarico di tutelare l'incolumità delle persone e prevenire risse e situazioni di pericolo in discoteche, club, casinò, locali notturni, esercizi commerciali o in altri luoghi aperti al pubblico dove si svolgono attività di intrattenimento e di spettacolo.

Cosa fa un buttafuori?

Il compito principale del buttafuori è quello di controllare gli accessi e il comportamento delle persone per garantire il normale e corretto svolgimento di spettacoli e di altre attività di intrattenimento.

Prima di iniziare il turno di lavoro, il buttafuori svolge dei controlli preliminari: prende visione del piano e delle misure di sicurezza previste nella struttura (uscite di sicurezza, punti di raccolta, allarmi antincendio, estintori, ...) e verifica la presenza di sostanze illecite o oggetti pericolosi che potrebbero essere usati impropriamente.

Se riscontra delle irregolarità, le segnala al responsabile della sicurezza del locale o dell'evento.

Il lavoro vero e proprio del buttafuori però inizia quando la discoteca o il locale aprono al pubblico, o quando si aprono i gate di accesso all'evento: concerti, eventi sportivi, party e feste private.

Il buttafuori deve controllare e regolamentare il flusso e l'accesso del pubblico, seguendo le indicazioni dei gestori del locale o degli organizzatori dell'evento. Ad esempio, verifica la regolarità e validità del titolo di accesso (biglietto d'ingresso, pass...), la presenza del nominativo sulla lista degli invitati o il rispetto di requisiti come il dress code o la maggiore età (controllando un documento di identità).

Controllare le persone all'ingresso è un compito molto importante: infatti un buon lavoro di selezione della clientela all'ingresso fatto dal buttafuori che sta alla porta (doorman o frontman in inglese) permette di identificare soggetti molesti o malintenzionati in modo preventivo e quindi evitare problemi e situazioni spiacevoli all'interno della discoteca o nel luogo dell'evento.

Competenze del Buttafuori

Ma il buttafuori non lavora solo all'ingresso.

Deve anche monitorare il comportamento del pubblico dentro il locale per garantire la sicurezza, il rispetto delle norme di convivenza civile e il regolare svolgimento delle attività di intrattenimento.

Il buttafuori deve saper identificare soggetti pericolosi o potenzialmente pericolosi per l'incolumità pubblica (ad esempio persone ubriache o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti) ed evitare l'introduzione di sostanze illecite o armi. In questi casi, il classico compito del buttafuori è quello di allontanare i soggetti molesti per prevenire il verificarsi di situazioni spiacevoli o pericolose.

Quando scoppia una rissa, il buttafuori interviene insieme agli altri addetti alla sicurezza per separare i contendenti, si assicura delle loro condizioni e li allontana dal locale. Nei casi più gravi, chiama le forze dell'ordine o il pronto soccorso.

Quando è in servizio, il buttafuori deve essere vigile, mantenere i nervi saldi e l'autocontrollo per gestire anche le situazioni difficili o sgradevoli, che possono sempre capitare in luoghi molto affollati e dove si consuma alcool come le discoteche, i locali notturni e i concerti - che sono i tipici luoghi di lavoro del buttafuori.

Dove trovano lavoro i buttafuori?

Ci si può fare assumere direttamente dai gestori dei locali oppure lavorare per una agenzia di sicurezza e Bodyguard o per istituti di vigilanza privata.

Spesso il buttafuori è inserito in un team composto da vari addetti alla sicurezza, ognuno con ruoli precisi (chi sta all'ingresso, chi sta dentro il locale...), sotto la supervisione del responsabile della sicurezza.

Il buttafuori non è armato, non può perquisire, malmenare, causare lesioni o usare la forza fisica contro i soggetti da allontanare. Deve essere facilmente riconoscibile e per questo di regola indossa una divisa (spesso di colore scuro) ed è dotato di tesserino di riconoscimento. Il lavoro si svolge principalmente in orari serali e notturni (ad esempio dalle 10 di sera alle 5 di mattina).

Ricerche di lavoro simili: Controllo Accessi

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Buttafuori
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Buttafuori

Compiti e mansioni del Buttafuori

Le principali responsabilità dell'addetto ai servizi di controllo (ex buttafuori) sono:

  • Controllare l'accesso delle persone in discoteche, locali oppure a eventi
  • Effettuare verifiche e selezioni all'ingresso
  • Regolamentare i flussi di pubblico
  • Mantenere l'ordine durante la serata
  • Controllare visivamente le persone per individuare profili di rischio
  • Allontanare i soggetti molesti
  • Sedare le risse
  • Garantire l'incolumità e la sicurezza degli avventori
  • Avvisare le autorità competenti in caso di problemi

Come Diventare Buttafuori? Formazione e Requisiti

Come diventare Buttafuori

Chi vuole diventare buttafuori deve essere maggiorenne, avere una fedina penale pulita e godere di buona salute mentale, requisiti che vengono verificati dalle autorità di polizia. A volte, fanno parte di questo screening preliminare anche test antidroga.

Un altro importante requisito per diventare buttafuori è possedere delle caratteristiche fisiche ben precise quanto ad altezza, corporatura e muscolatura: è infatti una professione che richiede l'uso della forza fisica e la capacità di autodifesa in caso di aggressioni violente.

Il buttafuori deve inoltre essere dotato di ottima vista, anche in condizioni sfavorevoli, ad esempio in luoghi con luci basse oppure luci accecanti come le discoteche, e non soffrire di problemi fisici.

Nel caso di offerte di lavoro in zone turistiche, dove tipicamente c'è un'alta concentrazione di locali notturni, oltre ai requisiti fisici potrebbe essere richiesta la conoscenza di lingue straniere.

In molti Paesi, per lavorare come buttafuori è necessario frequentare un training specifico e ottenere una qualifica o una licenza che abilita alla professione.

In generale, la formazione permette di acquisire le competenze necessarie per effettuare i controlli preliminari, i controlli all’ingresso del pubblico e i controlli all’interno del locale, ma anche per identificare rapidamente soggetti molesti e comportamenti inappropriati e per gestire situazioni che potrebbero degenerare.

In Italia, i corsi per buttafuori in termini tecnici si chiamano corsi perAddetto al controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo” o per “Operatore di sicurezza sussidiaria non armata” e sono finalizzati all'iscrizione all'albo, a seconda di quanto previsto dalla legge.

Competenze di un Buttafuori

Le principali competenze e caratteristiche di un buttafuori sono:

  • Prestanza fisica e autorevolezza
  • Capacità di gestire situazioni violente o pericolose
  • Nervi saldi e autocontrollo
  • Intuito e spirito di osservazione
  • Conoscenza delle tecniche di autodifesa
  • Competenze di base di primo soccorso e antincendio
  • Predisposizione al contatto con il pubblico
  • Buone doti comunicative e diplomazia
  • Serietà e professionalità

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Buttafuori

Carriera del Buttafuori

Ci sono diversi sbocchi lavorativi per chi fa il buttafuori. Se si lavora per un'agenzia di sicurezza privata, a seconda delle qualifiche si può prestare servizio anche come operatore security per eventi e manifestazioni, come steward di stadio, come guardia notturna.

Oppure, si può venire reclutati direttamente dai gestori di discoteche, night club, pub, casinò e fare carriera fino a diventare responsabile della sicurezza di un locale.

Oltre al buttafuori "generico", ci sono poi figure qualificate per lavorare all'ingresso di discoteche e locali esclusivi, con il compito di selezionare chi può accedere. Si tratta di una posizione delicata, che implica capacità di relazione con i clienti, di essere educato ma al tempo stesso fermo e rigoroso nel far rispettare le regole.

Un'altra possibilità di carriera per addetti ai servizi di controllo è poi quella di prendere il porto d'armi e lavorare nel campo della vigilanza armata, ad esempio come guardia giurata armata.

Buoni Motivi per Lavorare Come Buttafuori

Il lavoro di buttafuori nei locali o di addetto ai servizi di controllo è una buona opzione per chi desidera entrare nel settore della sicurezza privata e della vigilanza non armata.

Non è un mestiere semplice: è fondamentale possedere autocontrollo, una certa prestanza fisica ed essere pronti a confrontarsi con episodi di violenza - come le risse che si scatenano di frequente tra gli avventori delle discoteche. Inoltre, bisogna essere disposti a lavorare di notte.

La retribuzione del buttafuori varia molto in base al tipo di contratto di lavoro (a serata, a stagione, part-time), alle eventuali qualifiche e al luogo in cui si presta servizio: ad esempio, chi fa il buttafuori nei club famosi frequentati dai VIP spesso ha uno stipendio più elevato di chi lavora in una piccola discoteca di provincia.

Offerte di lavoro per Buttafuori a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Buttafuori
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento