Il Responsabile della Sicurezza: Mansioni e Competenze del Security Manager

Descrizione del Lavoro di Responsabile della Sicurezza

Cosa fa il Responsabile della Sicurezza

Il responsabile della sicurezza, chiamato anche Security Manager, è un esperto di policy e procedure di prevenzione dei rischi che gestisce tutto ciò che riguarda la sicurezza di un'azienda. Organizza i processi, coordina le operazioni, stabilisce le norme di sicurezza per proteggere e mantenere al sicuro proprietà, lavoratori, clienti e visitatori.

Come si svolge il lavoro del responsabile della sicurezza?

Il Security Manager sviluppa i programmi di sicurezza di un'azienda e ha la responsabilità del budget dedicato al personale, alle attrezzature e ai servizi di sicurezza.

Crea piani e protocolli di sicurezza interni, conformi agli standard locali e nazionali, e ne gestisce poi l'implementazione all'interno della struttura aziendale: questa attività si concretizza in modo diverso a seconda del contesto lavorativo e delle esigenze del business.

Ad esempio, il responsabile della sicurezza può predisporre e monitorare un sistema di controllo degli accessi alla struttura, se il luogo è aperto ai visitatori, oppure decidere di far installare un sistema di video-sorveglianza per magazzini e depositi. Oppure, nel caso di impianti ad alto rischio e stabilimenti dove si utilizzano sostanze chimiche pericolose, il responsabile della sicurezza analizza l'ambiente di lavoro e studia come ridurre al minimo il rischio che macchine, impianti e sostanze rappresentano per i lavoratori e per l'ambiente, stabilendo precise norme di sicurezza aziendale.

Ancora, può occuparsi della sicurezza informatica e adottare tutte le misure necessarie per tutelare la privacy e proteggere informazioni, dati e sistemi dalle minacce informatiche - ad esempio installando firewall e prevedendo sistemi di autenticazione e login per controllare gli accessi alla rete internet e intranet.

Il responsabile della sicurezza si occupa anche della gestione del personale addetto alla sicurezza, come tecnici di sicurezza informatica, analisti di sicurezza ambientale e squadre di guardie e custodi. Può intervenire nelle fasi di selezione e reclutamento, verificando che i candidati abbiano la formazione e i requisiti necessari per svolgere le loro funzioni e mantenere alti gli standard di sicurezza aziendale.

Se invece l'impresa si appoggia a società esterne per i servizi di sicurezza, il responsabile deve curare i rapporti con fornitori e appaltatori: ad esempio, negozia i termini dei contratti e controlla che i servizi forniti siano conformi a quanto convenuto.

Competenze del Responsabile della Sicurezza

Il Security Manager verifica che tutto il personale dell'azienda conosca le normative e le procedure di sicurezza e che sappia come comportarsi in caso di crisi o situazioni di emergenza. Lavora in collaborazione con i vari reparti aziendali per garantire un approccio coerente e integrato in materia di prevenzione dei rischi e risposta alle emergenze, e per aumentare la consapevolezza di tutto il personale sulla tematica della sicurezza.

Si occupa quindi di organizzare corsi di formazione generici o specifici secondo le necessità dei diversi ruoli.

Il responsabile della sicurezza effettua poi controlli, test e simulazioni di scenari, per individuare pericoli rilevanti, minacce, punti deboli nei sistemi di gestione della sicurezza adottati e minimizzare i rischi. Identifica KPI legati alla sicurezza, ne monitora l'andamento e presenta regolarmente alla direzione report sullo stato di sicurezza aziendale, proponendo azioni per migliorare i programmi sulla sicurezza.

Se si verificano incidenti o violazioni della sicurezza, il responsabile della sicurezza deve analizzare l'accaduto per identificare ciò che non ha funzionato (errori tecnici e/o umani, falle nel sistema...) e stabilire quali azioni intraprendere per ridurre la probabilità che l'evento incidentale si verifichi di nuovo.

Dove lavora un Security Manager?

Il responsabile della sicurezza trova lavoro in aziende, enti ed organizzazioni di vario tipo, sia nel pubblico che nel privato: dalla vendita al dettaglio al settore IT, dall'industria all'edilizia, dalla finanza alla sanità.

Oppure, può lavorare per security provider e società che offrono servizi di sicurezza e vigilanza per le aziende.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Responsabile Sicurezza
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Responsabile della Sicurezza

Compiti e mansioni del Responsabile della Sicurezza

I compiti specifici di un Security Manager variano a seconda dell'ambiente di lavoro. Alcune mansioni però sono comuni a tutti i responsabili della sicurezza.

Ecco quali:

  • Garantire la sicurezza della persone, delle strutture e delle attività
  • Individuare rischi e minacce alla sicurezza
  • Progettare e sviluppare sistemi integrati per la sicurezza aziendale
  • Stabilire e implementare procedure, standard e protocolli di sicurezza
  • Coordinare il personale interno ed esterno addetto alla sicurezza
  • Gestire il budget destinato alla sicurezza
  • Supervisionare la formazione dei dipendenti in materia di sicurezza sul lavoro
  • Identificare parametri utili per verificare l’efficacia dei sistemi di gestione della sicurezza
  • Intraprendere azioni per ridurre la probabilità che si verifichino eventi incidentali
  • Migliorare i programmi sulla sicurezza

Come Diventare Responsabile della Sicurezza? Formazione e Requisiti

Come diventare Responsabile della Sicurezza

La formazione richiesta a chi vuole diventare responsabile della sicurezza può variare molto a seconda delle specifiche mansioni.

La sicurezza infatti ha varie declinazioni, dalla sicurezza fisica di un'infrastruttura alla protezione di dati e informazioni commerciali riservate, dalla cyber security alla tutela della privacy, dalla salute e sicurezza sul luogo di lavoro alla sicurezza ambientale.

Alcune offerte di lavoro hanno tra i requisiti per la posizione di responsabile della sicurezza un diploma di laurea, ad esempio in Economia, Ingegneria Informatica, Ingegneria Ambientale e altre discipline scientifiche e tecniche, o anche un diploma in Security Management.

Ci sono invece datori di lavoro meno interessati ai titoli di studio, che cercano prima di tutto candidati che hanno già ricoperto ruoli simili nel settore. In generale, dato che si tratta di una posizione di responsabilità, vengono selezionati profili senior, con un certo numero di anni di esperienza alle spalle.

Inoltre, in alcuni casi è richiesto anche il porto d'armi.

Competenze di un Responsabile della Sicurezza

Le competenze richieste al responsabile della sicurezza variano a seconda delle specifiche mansioni, ma le più comuni sono:

  • Conoscenza di protocolli e procedure di sicurezza
  • Conoscenza delle tecniche per la valutazione dei rischi (risk audit and assessment)
  • Conoscenza della normative di riferimento
  • Capacità di utilizzare tecnologie e strumenti per la sicurezza (ad esempio metal detector o telecamere a circuito chiuso)
  • Competenza nella gestione di un budget
  • Capacità di gestire situazioni di emergenza
  • Capacità decisionali e leadership
  • Competenze informatiche
  • Doti organizzative e manageriali
  • Capacità comunicative
  • Affidabilità e resistenza allo stress

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Responsabile della Sicurezza

Carriera del Responsabile della Sicurezza

L'esperienza necessaria per diventare responsabile della sicurezza può essere acquisita in diversi modi: c'è chi è stato un addetto alla sicurezza, chi custode o guardia giurata, chi viene da Polizia e Forze Armate, chi ancora è ingegnere informatico o ambientale.

La promozione al ruolo di responsabile della sicurezza apre poi a diverse opportunità di carriera e crescita professionale. Alcune figure molto ricercate dalle aziende sono l'IT Security Manager, specializzato in sicurezza informatica, l'HSE Manager (Health, Safety & Environment Manager), che si occupa di salute, sicurezza e ambiente, e gli esperti in gestione della sicurezza fisica (Physical Security Manager).

Un responsabile della sicurezza può poi andare a lavorare per imprese più grandi o tecnologicamente più avanzate, che offrono stipendi più elevati, assumere ruoli di vertice all'interno di istituti di vigilanza privata oppure decidere di sviluppare in modo autonomo una propria attività di consulenza nel campo della sicurezza aziendale.

Buoni Motivi per Lavorare Come Responsabile della Sicurezza

Il responsabile della sicurezza è una figure professionale esperta che ricopre una funzione molto importante, in prima linea per la protezione degli asset di un'azienda (risorse, persone, dati e strategie). È un lavoro indicato per le persone con spiccate capacità decisionali, che sono in grado di gestire in modo efficace anche situazioni di emergenza.

Aziende di ogni settore sono alla ricerca di professionisti qualificati in security management e prevenzione dei rischi.

Si tratta quindi di un lavoro di grande responsabilità, con ottime prospettive di carriera e una retribuzione interessante.

Offerte di lavoro per Responsabile della Sicurezza a:

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Responsabile Sicurezza
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento