Cosa Fa il Parquettista? Mansioni e Competenze

Descrizione del Lavoro di Parquettista

Cosa fa il Parquettista

Il parquettista è un artigiano esperto nella fornitura e posa di pavimenti in parquet. Il parquet è una pavimentazione composta da listoni di legno, adatta sia per interni (case, uffici, ma anche impianti sportivi) che per esterni (ad esempio per il bordo piscina). Altri tipici lavori del parquettista sono la riparazione e il restauro di vecchi parquet.

Il parquet può essere in legno massiccio, prefinito o laminato e si presenta in listoni e listelli di dimensione e spessore variabile. l legnami usati per il parquet sono di molti tipi diversi e tradizionalmente si dividono in legni scuri, rossi, bruni e chiari. Alcuni dei legni più diffusi sono il rovere, il noce, il ciliegio, il wengé, il teak.

Vediamo più nel dettaglio di cosa si occupa un addetto alla posa del parquet:

Come prima cosa, il parquettista effettua un sopralluogo e analizza la superficie da ricoprire con il parquet: prende le misure, valuta lo stato del pavimento preesistente e definisce insieme al cliente i dettagli del lavoro da svolgere.

Se si tratta di una nuova costruzione, verifica che il massetto sia posato in maniera omogenea e controlla che sia asciutto e secco.

Il parquettista fornisce inoltre al cliente consigli sulla tipologia di parquet da utilizzare, sul colore e sullo schema di posa migliore per valorizzare l'ambiente.

Dopo questa analisi preliminare, il parquettista calcola la quantità di listoni, di materiale e i giorni di lavoro necessari alla realizzazione e fa una stima dei costi. Formula quindi un preventivo che comunica al cliente o alla ditta per cui lavora.

Una volta approvato il preventivo, l'addetto alla posa del parquet definisce un piano di lavoro, inclusivo dei tempi di posa e asciugatura e procede poi con la preparazione della superficie per la posa del parquet.

In alcuni casi è necessario rimuovere i precedenti rivestimenti (ad esempio pvc, linoleum o moquette), mentre in altri casi si può sovrapporre il parquet al pavimento esistente (se è in ceramica, marmo e pietra), che va però pulito accuratamente e reso liscio e uniforme.

A questo punto inizia la fase di posa del parquet. Le tecniche di posa variano a seconda del tipo di legno utilizzato e delle caratteristiche del sottofondo:

Competenze del Parquettista
  • Posa incollata, utilizzando speciali colle che vengono stese con movimenti circolari
  • Posa flottante (o galleggiante): il pavimento di legno viene appoggiato a terra sopra un apposito strato isolante e i listoni vengono incollati o incastrati tra loro
  • Posa per inchiodatura: è la tipologia di posa tradizionale, poco diffusa e utilizzata di solito per il parquet di legno massello

Il parquettista taglia i listoni di legno utilizzando seghe, seghetti, taglierine, roditrici, per adattarli alle dimensioni e alla forma della stanza e li dispone a terra seguendo lo schema di posa scelto insieme al committente.

Gli schemi di posa più diffusi sono: dritto a tolda di nave (un classico, che prevede l'accostamento sfalsato degli assi), dritto accostato, a spina di pesce e altri motivi particolari che riproducono forme geometriche, come ad esempio quadrati ed esagoni.

Trascorsi alcuni giorni dalla posa, il parquettista effettua la levigatura, detta anche lamatura, utilizzando una macchina levigatrice per parquet dotata di utensili abrasivi. Questo procedimento serve per eliminare i dislivelli e produce molta polvere, che deve essere accuratamente rimossa prima della finitura del pavimento in legno.

L'ultima fase del lavoro del parquettista è la finitura, a vernice, a olio o a cera. La verniciatura del parquet ad esempio è un procedimento molto diffuso che garantisce una maggiore resistenza del pavimento nel tempo e ne migliora l'aspetto estetico.

Durante le fasi di levigatura e verniciatura il parquettista deve indossare una mascherina protettiva per gli occhi e per la bocca, per evitare di ingerire polveri sottili e inalare sostanze nocive.

A lavoro finito, il parquettista fornisce al cliente consigli per la pulizia e la manutenzione ordinaria del parquet e indicazioni sui prodotti specifici da usare.

Ma il parquettista non si occupa solamente della posa del parquet: viene spesso contattato per rinnovare vecchi parquet, restaurare e riparare parquet sollevati o rovinati, per rilevigare, lucidare o riverniciare il parquet.

Dove lavora il parquettista?

Il parquettista lavora come artigiano autonomo oppure come dipendente presso imprese che si occupano di vendita e posa in opera di pavimenti in legno.

La giornata lavorativa si svolge per lo più presso il cliente, sia per realizzare nuovi pavimenti che per restaurare vecchi parquet: al parquettista è richiesta manualità, perizia e buona resistenza fisica - è necessario infatti trasportare e sollevare legni e materiali pesanti e lavorare per lungo tempo in ginocchio.

Parte del lavoro si svolge invece in sede: ad esempio per fornire consulenza qualificata e scegliere insieme al committente il tipo di parquet desiderato tra le varietà a disposizione.

Altri nomi per questa professione: Posatore Parquet

Ricerche di lavoro simili: Artigiano Parquettista, Falegname Parquettista

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Parquettista
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Parquettista

Compiti e mansioni del Parquettista

Le principali mansioni di un parquettista sono:

  • Effettuare un sopralluogo della superficie da ricoprire con il parquet
  • Fornire consigli su tipologia di legno e schema di posa da utilizzare
  • Fare un preventivo dei costi e dei tempi di realizzazione
  • Preparare il piano di posa per il parquet
  • Posare il parquet seguendo lo schema concordato
  • Effettuare la levigatura del pavimento in legno
  • Eseguire lavori di finitura (ad esempio verniciatura del parquet)
  • Sostituire e restaurare vecchi parquet

Come Diventare Parquettista? Formazione e Requisiti

Come diventare Parquettista

Per diventare parquettista si possono frequentare dei corsi per parquettisti e posatori presso scuole edili ed enti di formazione professionale. Al termine del corso, si acquisisce il titolo di posatore di pavimenti in legno, che qualifica per l'esercizio della professione.

Anche chi è già artigiano edile o artigiano del legno può diventare parquettista attraverso un percorso formativo di specializzazione che certifica le competenze nella posa in opera del parquet.

Requisiti fondamentali per lavorare come parquettista sono poi la manualità e l'esperienza, che si acquisiscono attraverso un periodo di apprendistato presso artigiani parquettisti e aziende che si occupano di posa parquet.

L'apprendista ha così la possibilità di imparare tutti i segreti del mestiere da artigiani specializzati con anni di esperienza alle spalle: la scelta delle essenze legnose, le tecniche e le geometria di posa, le finiture, le lavorazioni, i prodotti per la corretta posa e manutenzione dei pavimenti in legno.

Il periodo di apprendistato serve anche per fare pratica nell'uso degli strumenti del mestiere: igrometro, colle, adesivi, chiodatrici, levigatrici e strumenti da taglio affilati e precisi per modificare la dimensione dei listelli di parquet.

Competenze di un Parquettista

Le competenze principali che un parquettista deve avere sono:

  • Competenza nella posa, lamatura e finitura del parquet
  • Competenza nella manutenzione e nel trattamento di pavimenti in legno
  • Competenza nel restauro e ripristino di vecchi parquet
  • Padronanza degli strumenti e attrezzi del mestiere
  • Capacità di lettura delle istruzioni di lavoro
  • Ottima manualità e precisione
  • Accuratezza e attenzione ai dettagli
  • Resistenza fisica
  • Capacità di lavorare in autonomia
  • Capacità di relazionarsi con i clienti in modo professionale
  • Flessibilità e disponibilità alle trasferte

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Parquettista

Carriera del Parquettista

L'ingresso nel mondo del lavoro di solito avviene tramite un periodo come apprendista parquettista, per fare esperienza sul campo. Tuttavia, diventare parquettista è un'opzione di carriera interessante anche per muratori, falegnami, piastrellisti e pavimentisti che desiderano specializzarsi nella posa di pavimenti in legno e migliorare così le proprie prospettive professionali.

Un posatore di parquet professionista può poi approfondire le proprie competenze per diventare un parquettista specializzato: ad esempio in specifiche lavorazioni e trattamenti speciali del parquet (decapatura, spazzolatura, sbiancatura, piallatura a mano...) o nel restauro o riparazione di parquet antichi.

Oppure, può ampliare le proprie competenze nella lavorazione del legno in generale e diventare esperto anche in altri lavori di falegnameria - rivestimenti in legno di scale, pareti e soffitti, restauro di mobili in legno, boiserie.

Un parquettista esperto può anche assumere ruoli di maggiore responsabilità (ad esempio come caposquadra di un gruppo di artigiani) o decidere di aprire una propria attività o un proprio atelier del parquet e occuparsi della posa e realizzazione di pavimenti in parquet come artigiano autonomo.

Un'ulteriore possibilità di carriera è poi quella di lavorare come consulente commerciale e venditore per aziende che producono e vendono parquet.

Buoni Motivi per Lavorare Come Parquettista

Il mestiere del parquettista è adatto per le persone che amano i pavimenti in legno, il loro calore e la loro bellezza naturale, adatta per ambienti di tutti gli stili, classici, rustici oppure moderni.

La posa del parquet è quasi un'arte, che richiede ottime abilità manuali e competenze tecniche specifiche: un bravo parquettista conosce le differenze tra le varie tipologie di legno ed è in grado di consigliare quale scegliere e quale schema di posa usare per ottenere un pavimento resistente ed esteticamente bello.

È un lavoro artigianale, faticoso ma in grado di dare grandi soddisfazioni a livello personale e professionale: vedere il cliente soddisfatto del risultato finale fa dimenticare la fatica e rende orgogliosi del lavoro svolto.

Inoltre, il parquettista è un artigiano specializzato abbastanza richiesto sul mercato e ben pagato.

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Parquettista
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento