Il Mestiere del Fabbro: Cosa Fa e Dove Lavora il Fabbro?

Descrizione del Lavoro di Fabbro

Cosa fa il Fabbro

Il fabbro è un artigiano specializzato nella lavorazione del metallo: ferro, acciaio, bronzo, alluminio, ottone, rame. Il fabbro modella i metalli utilizzando tecniche di lavorazione moderne e tradizionali, per realizzare elementi costruttivi in metallo come inferriate, cancelli di ferro battuto, ringhiere, attrezzi, utensili, oggetti decorativi, armi.

Che cosa fa il fabbro?

Principalmente si occupa della forgiatura dei metalli (trazione, piegatura, compressione, punzonatura), cioè la lavorazione a caldo del metallo grazie all'uso di vari utensili per battere e modellare il materiale.

Tramite questa lavorazione il fabbro crea e ripara oggetti in metallo, ad esempio cancelli, ringhiere, inferriate, porte, scale, serrature, lampadari, sculture, mobili in ferro battuto, elementi d'arredo e un gran numero di oggetti di uso quotidiano: utensili in ferro e acciaio, parti in metallo di veicoli, macchinari e attrezzature agricole, arnesi e minuterie di ferro e altri metalli come chiodi e viti (ferramenta).

Un fabbro può ideare un progetto in autonomia oppure lavorare seguendo i disegni tecnici forniti dai committenti. Sceglie la tipologia di metallo più adatta e seleziona le tecniche di lavorazione, gli strumenti e i macchinari da utilizzare.

I tipici attrezzi del fabbro sono:

  • La fucina, o fornace, in cui i pezzi di metallo vengono scaldati per essere modellati plasticamente
  • L'incudine, un pesante blocco su cui lavorare il metallo
  • Il martello, per battere e dare forma al metallo
  • Le pinze o tenaglie, per manovrare in sicurezza il metallo incandescente
  • Forme e presse, per deformare e plasmare il metallo in forme predefinite
Competenze del Fabbro

In base alle lavorazioni si possono poi aggiungere altri utensili, manuali o automatici, come scalpelli, trapani, saldatrici, torni e frese. Dopo aver dato all'oggetto la forma desiderata ed eventualmente averlo temprato attraverso un trattamento termico, il fabbro passa alla fase di finitura, che comprende ad esempio la limatura, la lucidatura, la verniciatura, trattamenti anti-ossidanti.

Ma le mansioni di un fabbro non si esauriscono nella forgiatura:

Il Fabbro si occupa anche del montaggio e posa in opera dei prodotti realizzati e fornisce ai clienti consigli per la manutenzione e conservazione delle opere in metallo.

Inoltre, un fabbro può lavorare nell'edilizia, nei cantieri edili, svolgendo mansioni simili a quelle di un carpentiere metallico o di un lattoniere, oppure lavorare come maniscalco, l'artigiano specializzato nella ferratura degli zoccoli dei cavalli, o ancora essere addetto a lavorazioni specifiche sul metallo (come saldatura, fresatura, rettifica...) in stabilimenti di produzione.

Dove lavora il fabbro?

I fabbri trovano lavoro in molti ambienti diversi. Un fabbro che si specializza nella produzione artigianale e artistica solitamente lavora in una bottega, officina o in un negozio di ferramenta. I fabbri possono però lavorare anche per officine meccaniche e industrie metalmeccaniche che realizzano strutture metalliche per l'edilizia civile e industriale e producono carpenterie metalliche leggere, medie e pesanti, per conto di imprese edili, o ancora per maneggi e centri ippici (come fabbro maniscalco).

Il mestiere del fabbro è fisicamente impegnativo, perché richiede di maneggiare carichi pesanti e di passare ore accanto a fuochi e fornaci, in un ambiente rumoroso e potenzialmente pericoloso: per questo il fabbro deve sempre utilizzare indumenti protettivi per lavorare in sicurezza.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!
Inserisci la tua email ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Fabbro
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento

Compiti e Mansioni del Fabbro

Compiti e mansioni del Fabbro

Le principali mansioni di un fabbro sono:

  • Produrre e riparare opere e componenti in metallo forgiato e battuto
  • Realizzare o interpretare il disegno tecnico del progetto
  • Scegliere materiali, utensili e tecniche di lavorazione
  • Scaldare il metallo nella forgia per renderlo malleabile
  • Martellare, curvare, tagliare e modellare il metallo arroventato nelle forme desiderate
  • Saldare i pezzi e montarli per realizzare il prodotto finale
  • Effettuare le lavorazioni di finitura (limatura, lucidatura, verniciatura)
  • Eseguire collaudi e controllo qualità del prodotto finito

Come Diventare Fabbro? Formazione e Requisiti

Come diventare Fabbro

Il percorso formativo per diventare fabbri è di tipo tecnico-professionale. I corsi di apprendistato per fabbri permettono di imparare a modellare il metallo secondo le forme più complesse, ad assemblare e saldare pezzi o componenti in metallo, a riparare parti metalliche.

Inoltre, i corsi professionali affrontano argomenti come disegno tecnico, strumenti e macchinari, tecniche di forgiatura e saldatura, tecniche di rifinitura, assemblaggio, montaggio, organizzazione dell'officina, unendo gli aspetti tradizionali del mestiere alle tecnologie più moderne (come le macchine per il taglio laser dei metalli). È fondamentale infatti essere aggiornati sulle nuove tecniche di lavorazione, anche se quello del fabbro è un mestiere antichissimo e il processo base della forgiatura dei metalli è rimasto invariato da secoli.

Spesso i corsi prevedono anche moduli di marketing e imprenditorialità, in vista di una possibile carriera come artigiano autonomo.

Ci sono poi corsi in lavorazione artistica dei metalli, che permettono di apprendere tecniche avanzate e affinare l'abilità manuale per realizzare e restaurare prodotti creativi e artistici in ferro e altri metalli: ad esempio elementi decorativi per la casa e l'arredamento, sculture, opere da fabbro tradizionali.

Competenze di un Fabbro

Le competenze e abilità richieste nelle offerte di lavoro per fabbro sono:

  • Conoscenza di strumenti e tecniche di lavorazione metallurgica
  • Conoscenza dei metalli e delle loro caratteristiche
  • Competenza nell'uso di macchinari e utensili per la lavorazione dei metalli
  • Conoscenze di base del disegno tecnico
  • Ottima manualità e destrezza
  • Forza e resistenza fisica
  • Creatività e senso estetico
  • Precisione e attenzione ai dettagli
  • Capacità di lavorare in autonomia e in team

Sbocchi Lavorativi e Carriera del Fabbro

Carriera del Fabbro

La carriera del fabbro inizia con un periodo di apprendistato, indispensabile per imparare le basi del mestiere. Dopo alcuni anni di esperienza in ambito artigianale o industriale ci sono poi diverse opzioni di crescita professionale.

Nelle aziende manifatturiere un fabbro può lavorare come saldatore, tornitore, rettificatore o come operaio qualificato per le lavorazioni dei metalli e diventare poi capo turno o capo reparto metallurgia.

Se lavora in cantiere come carpentiere ferro, può diventare caposquadra di un gruppo di operai, lattonieri, installatori e manutentori.

Un fabbro può anche specializzarsi nella realizzazione, installazione e manutenzione di serramenti in metallo, serrature, chiusure automatiche di porte, portoni, cancelli, duplicazione chiavi (come fabbro serramentista).

Un fabbro con esperienza può poi decidere di mettersi in proprio e aprire una propria bottega o negozio di ferramenta.

Ancora, chi è dotato di una vena creativa può dedicarsi all'artigianato artistico in metallo e realizzare pezzi unici e di design (complementi d'arredo e oggettistica in ferro battuto, monumenti funerari, insegne personalizzate...).

Buoni Motivi per Lavorare Come Fabbro

Il mestiere del fabbro è indicato per chi ha interesse per il settore della metallurgia e apprezza il lavoro manuale e artigianale - e non teme la fatica che questa professione comporta.

Il lavoro del fabbro si è evoluto: la lavorazione manuale dei metalli con incudine e martello è infatti integrata da nuovi macchinari e tecnologie automatizzate.

Fare il fabbro oggi apre a diversi sbocchi professionali, nelle realtà artigianali, nell'industria metalmeccanica, nell'edilizia, senza dimenticare la possibilità di diventare veri e propri artisti del metallo.

Per quanto ridimensionata rispetto al ruolo che aveva in passato, la professione del fabbro si sta nuovamente affermando, soprattutto grazie alla richiesta di produzioni personalizzate su misura. Si tratta inoltre di un mestiere che regala molte soddisfazioni, perché si possono toccare con mano i risultati concreti del proprio lavoro.

Ricevi le offerte via email!
Ricevi notifiche via email con le ultime offerte di lavoro per: Fabbro
Potrai disattivare il servizio in qualunque momento